Elezioni Regione Liguria, Tosi (M5S): “Le urne ci dicono di rimboccarci le maniche”

Fabio Tosi M5S Regione Liguria

Genova | Elezioni Regione Liguria. Tramontato il tripolarismo, fra i risultati del 2015 e quelli del 2020 sembra passata un’era politica per il M5S arrivato dal 22,29% al 7,78% di queste ultime elezioni. Sono solo 2 i candidati M5S ad essere riusciti a conquistarsi un seggio, Paolo Ugolini con 344 preferenze nella provincia di La Spezia e Fabio Tosi in quella di Genova con 1.161 preferenze.

Mancato il seggio per il collega Andrea Melis al quale le 791 preferenze ricevute in provincia di Savona non sono bastate, unico consigliere uscente del suo partito ad essere stato rieletto Fabio Tosi prova a vedere il bicchiere con almeno il fondo mezzo pieno: “Chiaramente – afferma – il dato uscito dalle urne non ci soddisfa. Rispecchia però l’andamento nel resto d’Italia e proprio per questo motivo, così come su tanti nodi che attendono una soluzione da tempo, ci sarà molto da lavorare e confrontarsi”.

“E con la stessa forza di prima se non di più – prosegue il consigliere Tosi – lavoreremo pancia a terra per smantellare la narrazione martellante di certa politica: difenderemo le nostre proposte e idee per una Liguria migliore e per tutti. Ce la faremo. Il tempo è galantuomo”. “Le urne ci dicono di rimboccarci le maniche: lo faremo con rinnovato entusiasmo. Lo stesso della stessa legislatura, che ci ha permesso di vincere battaglie importanti. Il risultato personale di questa tornata elettorale – conclude Tosi – è soddisfacente: i cittadini mi hanno rinnovato la loro fiducia, premiando il lavoro di questi cinque anni”. (effe)