• il taccuino blu — effe

    Due qui / To Hear: il progetto espositivo per il Padiglione Italia alla 60esima Biennale Arte di Venezia

    Si intitola Due qui / To Hear il progetto espositivo per il Padiglione Italia alla 60. Esposizione Internazionale d’Arte – La Biennale di Venezia (20 aprile – 24 novembre 2024), promosso dalla Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero della Cultura. A cura di Luca Cerizza (con l’assistenza di Francesca Verga), nucleo centrale del progetto una grande installazione sonora e ambientale dell’artista Massimo Bartolini, che torna alla Biennale dopo la partecipazione al Padiglione Italia alla Biennale
Advertisements
  • Albenga

    Fionda di Legno 2024 a Caterina Caselli e Anna Foglietta

    Consegnata al Teatro Ambra la Fionda di Legno 2024. Sul palco, stimolate da Mario Mesiano e Gino Rapa che conducono la serata, emerge soprattutto l’umanità delle due artiste, l’immutata capacità di emozionarsi pur con la storia importante che hanno alle spalle, la profondità umana, il senso dell’umorismo e la voglia di giocare coi monellacci dei carugi di Albenga. (Alfredo Sgarlato)
  • il taccuino blu — effe

    Due qui / To Hear: il progetto espositivo per il Padiglione Italia alla 60esima Biennale Arte di Venezia

    Si intitola Due qui / To Hear il progetto espositivo per il Padiglione Italia alla 60. Esposizione Internazionale d’Arte – La Biennale di Venezia (20 aprile – 24 novembre 2024), promosso dalla Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero della Cultura. A cura di Luca Cerizza (con l’assistenza di Francesca Verga), nucleo centrale del progetto una grande installazione sonora e ambientale dell’artista Massimo Bartolini, che torna
  • Arte

    Nenne Sanguineti Poggi, artista savonese tra Italia e Africa. Un’opera alla Biennale di Venezia

    L’opera esposta si trova nel nucleo storico della Biennale, negli spazi dell’Arsenale: si tratta di un nudo di donna denominato Tekkà (o Tekkè) realizzato nel 1948 caratterizzato da pennellate post impressioniste dai colori vividi, che già risente dell’influsso del cromatismo africano. Proprio l’anno scorso è stata pubblicata per i tipi di Sagep una importante monografia in italiano e inglese Nenne Sanguineti Poggi. Artista senza confini
  • Teatro, Opera e Danza

    Borgio Verezzi, rassegna teatrale Festival In&Out: in scena “Maria o la voce o l’amore”

    Prosegue nelle Grotte di Borgio Verezzi la rassegna teatrale Festival In&Out, voluta dal Comune di Borgio Verezzi per ampliare sempre di più l’offerta culturale di “Borgio Verezzi, paese del teatro”. Il prossimo appuntamento è per venerdì 19 aprile alle ore 21.30, con ‘Maria o la voce o l’amore’, omaggio a Maria Callas nel centenario della nascita, interpretato da Sarah Biacchi.
  • Musica

    Musica: tutto pronto per la sedicesima edizione del Festival Su La Testa

    Tre serate imperdibili per un Festival ormai punto di riferimento per la Liguria ed il nord Italia. Tutto pronto per la sedicesima edizione del Festival Su La Testa, che si terrà dal 2 al 4 maggio, come sempre ad Albenga (SV), al Cinema Teatro Ambra. Edizione ricca di fascino, con tre serate che spaziano dal rock al folk, dalla musica d’autore alle sperimentazioni electro-pop contemporanee.
Biblioteca civica Loano nel Palazzo Kursaal
Libri e Autori

Loano, presentazione di “Don Pietro Enrico” di Giampaolo Usanna

Il volume racconta la vita e le vicende di don Pietro Enrico, nato nel 1911 a Bossoleto di Villanova d’Albenga e ordinato sacerdote nel 1934; nello stesso anno gli fu affidata la parrocchia di San Lorenzo a Stellanello. Durante la guerra, la sua opera caritatevole lo fece diventare inviso alle truppe nazifasciste che il 19 giugno 1944 lo prelevarono e lo seviziarono per tutto il giorno. Fu ucciso a Molino del Fico.

Libri e Autori

Club del Libro a Loano, in biblioteca nuovo incontro dedicato a “La portalettere” di Francesca Giannone

Gli incontri del “Club del Libro” promosso dagli “Amici della Biblioteca Arecco di Loano” hanno l’obiettivo di condividere il piacere della lettura e di favorire la scoperta di opere anche lontane da quelle di mainstream, ma ugualmente meritevoli di essere lette. Durante la serata i partecipanti analizzeranno e si confronteranno su “La portalettere” di Francesca Giannone (Casa Editrice Nord).

Libri e Autori

Stati generali dell’editoria a Palazzo Ducale

Un’iniziativa, quella di oggi, promossa dagli Editori Genovesi per discutere idee e proposte emerse durante gli appuntamenti “Dieci volti di Genova: gli Editori e la Città”, in vista anche della partecipazione di Regione non solo al Salone del Libro di Torino, ma anche alla Buchmesse di Francoforte.

il taccuino blu — effe

“Tracce cosmiche”, Padiglione del Perù alla 60° Biennale Arte di Venezia

Nel Padiglione del Perù il progetto espositivo “Tracce cosmiche” presenta un’installazione che unisce armoniosamente un insieme di opere notevoli. Un fotogramma monumentale meticolosamente concepito dall’artista Roberto Huarcaya nel cuore della foresta amazzonica, all’interno del Parco Nazionale Bahuaja Sonene, immerso nella giungla peruviana della Riserva Nazionale di Tambopata. Dall’incontro tra fotografia, installazione e arte ambientale emerge l’opera Tracce Cosmiche che sfida il nostro approccio alla (rap)presentazione dell’ambiente.