Albenga, sindaco: “il nostro Ospedale non deve più essere trascurato o impoverito”

Distilo: “convocherò urgentemente una commissione sanità; chiederemo con forza di lasciare che il nostro ospedale rimanga pubblico”

Ospedale di Albenga

Albenga | In merito dell’accoglimento del ricorso presentata dal Policlinico di Monza al TAR per il bando regionale che riguarda l’affidamento ai privati della gestione degli ospedali di Albenga e Cairo Montenotte, il sindaco Riccardo Tomatis ritiene che “questa potrebbe l’occasione giusta per rivalutare la questione anche alla luce di quanto emerso durante l’emergenza Covid”.

“L’emergenza sanitaria che abbiamo vissuto in questi mesi, infatti, ha cambiato le condizioni della sanità in tutta Italia e dovremmo valutare le decisioni da prendere su questo delicato tema anche alla luce di quanto vissuto in questi difficilissimi mesi. In ogni caso e qualunque decisione sarà presa – dichiara il sindaco di Albenga – il nostro Ospedale non deve più essere trascurato o impoverito. Non possiamo permettere che, nelle more di ricorsi, bandi, assegnazioni il nostro ospedale rischi di morire!”

Sulla questione è intervenuto anche il presidente del Consiglio comunale, Diego Distilo, che per lunedì convocherà la Commissione sanità. “Dobbiamo agire immediatamente – afferma Distilo – perché ci potrebbero essere gli spazi per una nuova valutazione sulla gestione dell’Ospedale di Albenga. La Politica deve avere il coraggio di fare le scelte per il bene del territorio e lo deve fare qui ed ora. Durante l’emergenza Covid abbiamo potuto constatare quanto il nostro Ospedale è stato importante. È arrivato il momento di lasciare da parte le questioni politiche di partito per unirci tutti quanti affinchè si possa arrivare finalmente ad una conclusione. Il pasticcio burocratico che è stato fatto, purtroppo, deve farci reagire immediatamente”. “La sanità pubblica è la cosa più importante che i politici devono salvaguardare, per questo lunedì mattina convocherò urgentemente una commissione sanità al fine di discutere e approvare un documento, mi auguro all’unanimità, dove chiederemo con forza di lasciare che il nostro ospedale rimanga pubblico. Dobbiamo evitare ulteriori lungaggini burocratiche con ricorsi su ricorsi presentati dai privati. Ora è il momento per far vedere che la politica è vicina alla gente. È il momento di farci sentire! Sono certo che tutti insieme, uniti nella stessa direzione ce la faremo. Albenga merita un Ospedale, Albenga merita un Ospedale pubblico e merita di essere tutelata” conclude Distilo.

La polemica in Regione Liguria