Crolla viadotto A6 Savona-Torino, elicottero sul posto

Crollata una porzione di una trentina di metri del viadotto della autostrada A6 Torino Savona, a circa 1,5 chilometri da Savona

Toti e viadotto oggi crollato A6 Savona Torino

Savona / Genova | Cedimento nell’autostrada verso il Piemonet: è crollata una porzione di una trentina di metri del viadotto della autostrada A6 Torino Savona, a circa 1,5 chilometri da Savona, all’altezza dell’abitato di Madonna del Monte.

offertecooponline

Al momento non si può confermare né smentire se ci fossero auto in transito al momento del crollo. Partito da Genova un elicottero del servizio 118 per perlustrare la zona. In base a una prima analisi, ancora tutta da confermare, potrebbe esserci una connessione tra l’accaduto e una frana che si era riversata parzialmente sul viadotto. Il presidente di Regione Liguria Toti e l’assessore Giampedrone sono già in Prefettura a Savona per seguire gli ultimi sviluppi degli accertamenti.

“Sul viadotto crollato lungo la Torino-Savona non bisogna giungere a conclusioni affrettate, perché è davvero troppo presto per dire ogni cosa” commenta il deputato genovese di èViva, Luca Pastorino, segretario di presidenza alla Camera per Leu: “Certo, un fatto è evidente: ancora una volta la Liguria è in seria difficoltà e non vogliamo più tornare con il pensiero al 14 agosto, giorno della tragedia del Ponte Morandi. Bisogna comprendere le cause di questo nuovo cedimento e proseguire con rigorosi e costanti lavori di prevenzione e controllo”. “Quello della Liguria è un territorio fragile – aggiunge Pastorino – c’è la necessità di affrontare il dissesto idrogeologico. Bisogna aggredire il tema della messa in sicurezza: sono le priorità per affrontare vere emergenze. Bisogna lavorare tutti insieme, con costanza su questo argomento, senza slogan né ansia di propaganda come è avvenuto in passato”.

La A6 Torino Savona resta interrotta nei due sensi di marcia; sono in atto verifiche in altri tratti autostradali che potrebbero essere stati fortemente danneggiati in questi due giorni di piogge torrenziali e presentare quindi nuovi rischi di cedimenti. Nuovi aggiornamenti sui monitoraggi saranno dati nel tardo pomeriggio in una conferenza stampa che si terrà presso la sede della Provincia di Savona, a Palazzo Nervi, dove ci saranno il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti, l’assessore regionale alla Protezione civile Giacomo Giampedrone, il Prefetto Antonio Cananà e i vertici di tutte le autorità coinvolte della gestione dell’evento.  

Savona | Aggiornamento ore 16,50

SAVONA | Sopralluogo questo pomeriggio del presidente di Regione Liguria Giovanni Toti e dell’assessore regionale alle Infrastrutture Giacomo Giampedrone al viadotto sulla A6 tra Altare e Savona, crollato nel primo pomeriggio sotto una colata di fango di 2 metri. Sul luogo stanno intervenendo unità cinofile dei Vigili del Fuoco per verificare se ci siano o meno persone.

“C’è una segnalazione di una eventuale presenza di un’auto anche se non è certa – ha detto Toti – sotto c’è una colata di due metri di fango. Poi ci sarà tutto un ragionamento da fare successivamente su come hanno reagito i pilastri. Quello che ci interessa ora è capire se il tratto autostradale che corre dal Piemonte verso Savona si può rendere agibile nel più breve tempo possibile. Franata anche la strada che costeggia l’autostrada per cui questa parte della Val Bormida è raggiungibile solo tramite piccole strade. Abbiamo fatto accordi con la Croce Rossa, le Pubbliche Assistenze e col 118 del Piemonte per coloro che dovessero essere traportati. Ci stiamo attivando per intensificare anche il presidio di Cairo Montenotte”.

Savona | Aggiornamento ore 19

“Quanto accaduto con il crollo del viadotto ha messo ancora più in evidenza, se ce ne fosse stato bisogno, l’estrema fragilità del nostro territorio a cui servono misure e un piano eccezionale” ha dichiarato Toti oggi pomeriggio a Palazzo Nervi: “Ora ci sarà la valutazione della Procura della Repubblica per stabilire cosa ha innescato la frana. A noi compete ristabilire le normali condizioni di vita nel più breve tempo possibile. Ci auguriamo solo che questo ennesimo crollo non comporti una perdita di vite umane”.

Il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti, il prefetto di Savona Antonio Cananà, la vicepresidente Sonia Viale, l’assessore alle infrastrutture Giacomo Giampedrone incontreranno domani alle 9:30 nella sede della Prefettura di Savona il ministro alle infrastrutture Paola De Micheli. A seguire alle 11, nella sala della Provincia di Savona Toti, Giampedrone e Viale incontreranno, insieme al presidente della Provincia di Savona Pierangelo Olivieri, i sindaci dei comuni colpiti dal maltempo nel savonese.

Liguria, prosegue Allerta meteo; viabilità in sofferenza nel savonese

Acquista il biglietto

Sabato 14 dicembre al Teatro Chiabrera di SAVONA "Lo Schiaccianoci” di Čajkovskij con il Balletto di Milano diretto da Carlo Pesta.

Ultima revisione articolo: