Teatro ad Albenga: in scena “Antigone”, ispirata al testo di Anouilh e Sofocle

Albenga. Il laboratorio teatrale OS Skené venerdì 27 luglio, ore 21, porterà in scena in Piazze del Popolo ad Albenga Amelia Conte Antigone un’interpretazione di “Antigone” ispirata al testo di Anouilh e Sofocle.

Lo spettacolo – con interpreti Amelia Conte (Antigone) e Pino Ronco (Creonte) – è liberamente ispirato alla rivisitazione del classico di Sofocle ad opera di Jean Anouilh, scritto nel 1941 e presentato per la prima volta a Parigi nel 1944.

Il dramma composto da Anouilh durante l’occupazione nazista della Francia rielabora il mito greco adattandolo alla situazione storica vissuta dall’autore. La pièce, nella nuova rilettura che è stata proposta qualche tempo fa anche nel Museo Navale di Albenga e nel Palazzo Tagliaferro di Andora,  è ambientata in una delle tante città mediorientali devastate dalle cosiddette ‘guerre giuste’: “Andrò a seppellire mio fratello, solo questo posso fare, questo farò” (Antigone).

ANTIGONE Pino Ronco e Amelia Conte