Albenga, Consiglio Comunale: rettificata la TASI con i voti della maggioranza; all’unanimità approvata convenzione con Cisano per il servizio scuolabus

di Fabrizio Pinna – Si è tenuto ieri sera ad Albenga il Consiglio comunale. Albenga Consiglio Comunale 2014 2Tra i punti caldi all’ordine del giorno, la “Determinazione delle aliquote del tributo per i servizi indivisibili (TASI) per l’anno 2014. Rettifica deliberazione del Consiglio Comunale n. 13 del 16 maggio 2014”.
La ridistribuzione della TASI, già in parte deliberata dal Commissario Straordinario, e le aliquote decise (NdR: per i dettagli vedi qui Corsara 4-9-2014) hanno sollevato le obiezioni della minoranza (voto contrario di Lega, FI, M5S; lista Civica Ingaunia, astenuta) e l’atto è così passato con i voti della sola maggioranza.
Secondo la minoranza le aliquote beneficerebbero eccessivamente alcune categorie economiche (edilizia, commercio) e rimangono invece troppo nebulosi i dati sulle effettive esenzioni riservate ai nuclei famigliari. “In un momento difficile qualunque scelta che aumenti è dolorosa, ma le valutazioni fatte sono inerenti alle difficoltà di bilancio”, ha replicato il sindaco Giorgio Cangiano: “L’introduzione della Tasi dello 0,75% non ha un impatto forte, ma è un messaggio necessario, abbiamo introdotto esenzioni per ultra sessantacinquenni, disabili e famiglie. L’esenzione per le attività commerciali/ artigianali e agricole è un messaggio alle attività produttive ed esentare gli immobili invenduti del settore dell’edilizia, che è uno dei settori più in crisi, è una scelta che non agevola gli imprenditori ma un intero settore economico; un sostegno alle famiglie dei dipendenti di quel comparto che lavorano in questo settore colpito dalla crisi”.
Passata invece all’unanimità l’approvazione della convenzione per il servizio scuolabus tra il Comune di Cisano sul Neva e il Comune di Albenga per l’anno scolastico 2014-2015. Rimane invece in itinere la convenzione da siglare con la Provincia come ente appaltante per gli Ambiti territoriali minimi nel settore della distribuzione del gas naturale (ATEM). Il Consiglio si è aperto con la comunicazione del sindaco Cangiano sullo stato transitorio in cui ancora si trova il futuro della ex-Fruttital e dei suoi lavoratori, con i quali ha avuto un incontro interlocutorio lunedì, e con gli auguri dell’assemblea al consigliere comunale Eraldo Ciangherotti diventato ieri padre per la seconda volta con la nascita di Silvia, per la nuova gioia della moglie Francesca e del fratellino Giovanni.

RobertoMichels

Ultima revisione articolo:

1 Commento

  1. Quel prurito atavico ultimo retaggio sottoculturale ideologico – dopo la pulizia fatta in casa dei principi comunisti- di quel fu-PCI che adesso scimmiotta il liberismo ai maccaroni in salsa socialista….LE IMPOSTE PATRIMONIALI. Si perchè tale è la TASI di lettiana matrice, che và a sosttuire la già soppressa IMU sulla prima casa. Un imposta mascherata da tassa, frutto della fiscalitòà creativa dei piddini.
    Non si poteva rinunciar ea quest’occasuione succulenta di spennare ulteriormente i cittadini rei di possededere una casa di abitazione…!!!!
    Complimenti.
    Come a Roma si mette i scena il governo delle tasse e degli annunci anche ad Albenga l’amministazione delle tasse si sfoga. Massimiliano… un appunto…ma un po’ di vergogni o no? Come pensi di poter giustificare ai tuoi elettori questa stampella che stai offrendo ai piddini e come giustifichi il GRAVE voto di astensione sulla TASI?

I commenti sono bloccati.