Con i nuovi campi da Padel si amplia l’offerta di uno dei circoli tennistici più storici e suggestivi della Baia del Sole: l’Hanbury Tennis Club di Alassio. L’impianto sulla prima collina di Alassio, a pochi passi dal centro, prossimo a compiere 100 anni di vita, risale infatti agli inizi del secolo scorso quando gli inglesi ed in particolare la famiglia Hanbury aveva scelto la collina di Alassio come buon ritiro dalle bizze e dalle rigidità degli inverni della campagna inglese.

Sette splendidi campi in terra rossa, una club house in perfetto stile coloniale, oggi vero e proprio museo del tennis grazie alla passione della famiglia Skordis, proprietaria dell’impianto, un parco rigoglioso, una terrazzata unica per assistere agli incontri ma anche per degustare le proposte della cucina e del bar.

I campi da Padel, “Li abbiamo fatti testare da chi da anni gioca sui migliori campi della Liguria e non solo – commentano dal prestigioso circolo alassino – e ne abbiamo ricevuto riscontri assolutamente positivi. L’obbiettivo è di ampliare tutto il settore e di realizzare anche spogliatoi dedicati. insomma tutto ciò che serve per ospitare eventi, creare anche ad Alassio un bel movimento”.

Parallelamente l’attività legata al tennis procede con corsi di pre-tennistica per piccoli e piccolissimi, corsi per ragazzi e ragazze e per adulti, oltre all’attività agonistica che vede l’Hanbury sempre presente nelle competizioni a squadre. Maestri e preparatori federali sono da sempre il fiore all’occhiello del circolo. Sul sito hanburytennisclub.it è poi possibile trovare il calendario degli eventi: dai circuiti internazionali agli open passando per le clinic internazionali. 

Ultimo aggiornamento articolo: 7 Maggio 2021 9:49