Villa della Pergola di Alassio entra a far parte di Relais & Châteaux

Villa della Pergola fa il suo ingresso nella famiglia Relais & Châteaux, il prestigioso circuito francese di Hospitality. Entra insieme al Ristorante Nove, da poco premiato dalla Michelin con la Stella nella Guida 2021.

Villa della Pergola - Alassio

Villa della Pergola, la dimora storica di Alassio simbolo della storia inglese nel ponente ligure, entra nella famiglia di Relais & Châteaux. L’associazione francese che raccoglie le dimore di lusso più esclusive al mondo ha annunciato oggi i nuovi ingressi, arricchendo la collezione di 580 hotel e ristoranti gastronomici con otto nuovi ingressi a livello mondiale, di cui Villa della Pergola è l’unico italiano.

Un riconoscimento che va ad arricchire il prestigio dell’offerta della riviera ligure di ponente e della città di Alassio, che così ora accoglie un ristorante stellato, il Nove, e una struttura parte del celebre circuito. Con Relais & Châteaux Villa della Pergola condivide gli stessi valori fondanti: amore per il territorio, cultura e promozione della storia e delle tradizioni, una gestione familiare che mette al primo posto l’amore e la salvaguardia dei beni da preservare, la cura dell’ospitalità e della struttura.

Grazie all’impegno, all’esperienza e alla professionalità della Maître de Maison Nadia Finelli, Villa della Pergola è cresciuta negli anni fino a divenire un’eccellenza nel campo dell’ospitalità, traguardo cui è dato oggi un importante riconoscimento con l’ingresso nella famiglia Relais & Châteaux.  “A Villa della Pergola – commenta la Maître de Maison Nadia Finelli – ci impegniamo ogni giorno per “prenderci cura dell’altro”, vivendo il servizio con passione e trasformando il soggiorno dei nostri ospiti in un’esperienza unica e rigenerante.

L’amore per il bello, l’art de vivre ed il forte legame con il territorio ci consentono di essere “artigiani” della buona cucina e dell’ospitalità, in perfetta armonia con la natura circostante. Il nostro obiettivo è regalare un’emozione: soggiornare in una villa storica che ha ospitato importanti personaggi degli ultimi due secoli, godere di 22mila metri quadrati di parco per riscoprire il senso del tempo perduto, assaporare piatti dal forte legame con il territorio in un ristorante stellato. Una filosofia che rispecchia l’unicità e i valori di Relais & Châteaux, la famiglia in cui oggi entriamo ufficialmente per rafforzare il messaggio alla base della nostra visione: coltivare una ricchezza umana infinita”.

Villa della Pergola, nata a fine ottocento come residenza inglese di villeggiatura e oggi una delle rare dimore storiche perfettamente conservate nella loro struttura originaria, “è il nuovo gioiello che arricchisce la collezione italiana”.  Dopo il salvataggio nel 2006 da un’operazione di speculazione edilizia, grazie all’intervento di una cordata di amici guidata da Silvia e Antonio Ricci, i Giardini e le Ville sono stati restaurati ponendo massima attenzione alla conservazione della loro struttura originaria e all’efficienza energetica, con l’intento di salvaguardare e restituire questo immenso patrimonio storico e culturale alla comunità.

Circondate da oltre 22 mila metri quadrati di parco affacciato sul mare di Alassio, le quattro Ville che si trovano all’interno della proprietà, ristrutturate dall’Architetto Ettore Mocchetti, sono oggi un relais, con 15 suites tutte diverse tra loro per stile, atmosfera, tonalità di colori e complementi d’arredo, a rievocare il gusto e le atmosfere di fin de siècle, dedicate a personaggi protagonisti del passato di Villa della Pergola. 

A completare l’immersione nella storia anche un piccolo museo di memorabilia che, attraverso rarità e pezzi unici, immagini, oggetti, ritratti e dipinti di Alassio e della Liguria ottocentesca, racconta la Villa, le famiglie aristocratiche inglesi e i personaggi di tutto il mondo che a Villa della Pergola hanno soggiornato e ne hanno scritto la storia.

Villa della Pergola è infatti un luogo denso di storia, ispirazione per artisti, scrittori e pittori come Carlo Levi o Henry Scott Tuke, premi Pulitzer come Richard Howard e registi come Oscar Guy Green. Addirittura Alfred Hitchcock, girò proprio ad Alassio alcune scene del suo primo film da regista “The pleasure Garden”.

Le strutture del Relais sono immerse nei Giardini di Villa della Pergola, anch’essi realizzati a fine Ottocento e affacciati sul mare: un raro esempio di parco anglo-mediterraneo interamente preservatosi nella sua estensione originaria, dove poter apprezzare la tipica vegetazione mediterranea insieme a piante rare della flora esotica.

Il loro recupero porta invece la firma dell’architetto paesaggista Paolo Pejrone. Considerati già nei primi anni del Novecento una delle meraviglie botaniche della Riviera e del Mediterraneo, ospitano celebri collezioni tra cui la più grande collezione italiana di glicini, con 34 varietà diverse, una collezione di quasi 500 specie di agapanthus, unica in Europa, e altre rinomate collezioni botaniche come quella degli agrumi e il boschetto di mirti secolari. 

All’interno della Villa si trova il Ristorante Nove, che ha appena conquistato la sua prima Stella Michelin nella Guida 2021. Lo chef Giorgio Servetto, ligure doc, si concentra sulla ricerca degli ingredienti locali del territorio ligure, in stretto rapporto con i piccolissimi produttori del territorio, sinonimo di qualità e artigianalità. La discontinuità dei prodotti è uno dei pilastri fondamentali del Nove, fuoco che tiene viva la curiosità e la creatività di chef Servetto, che si adatta al passare delle stagioni e alle disponibilità del giorno, per essere portavoce e custode del territorio, delle tradizioni e dei prodotti.

Oltre agli agrumi, ai fiori eduli e alle erbe aromatiche dei Giardini di Villa della Pergola, il Nove attinge per ortaggi e frutta alla nuova azienda agricola adiacente “L’Orto Rampante”: un progetto che ha già iniziato a dare i suoi primi frutti estivi e autunnali.


SU IBS SONO TORNATI I SALDI D'ESTATE!
Migliaia di prodotti in offerta! Centinaia di proposte per la casa, libri, film, musica, giochi, elettronica e hi-tech con sconto fino a -60%