Vaccinazioni nella tensostruttura di Vadino, il sindaco Tomatis replica alle polemiche del consigliere di minoranza Ciangherotti

Vaccini tensostruttura sopralluogo 5

Polemiche in corso. Nel ricordare che la campagna vaccinale viene gestita autonomamente dall’ASL2 e che è stato proprio questo Ente a chiedere collaborazione al fine di trovare strutture idonee nelle quali dare il via alle vaccinazioni e che “il Comune di Albenga si è prontamente attivato in questa direzione ritenendo la campagna vaccinale una priorità al fine di contrastare efficacemente la diffusione del Covid-19”, il sindaco Riccardo Tomatis replica alle osservazioni del consigliere di minoranza Eraldo Ciangherotti in merito alla tensostruttura di Campolau.

“Un consigliere comunale – dice il sindaco – che non è neppure medico evidentemente ne sa di più dell’intera Asl che ovviamente conosce benissimo i locali del PPI , ma che evidentemente non li ha ritenuti adeguati per questioni di spazi in quanto le strutture necessarie a questo tipo di attività devono avere una superficie unica (in un unico locale) molto ampia al fine di contenere le varie fasi del percorso di vaccinazione (dall’accettazione, alla somministrazione e l’osservazione finale”.

“Inoltre la struttura scelta gode di un grande parcheggio posto proprio di fronte all’ingresso e i servizi sono all’interno della struttura e non all’esterno. Evidentemente il consigliere di minoranza non è mai entrato all’interno della struttura di Campolau se non lo sa. Ciangherotti che parla di medicina fa già ridere, ma quando parla di sport ancora di più.” conclude il sindaco Riccardo Tomatis.


SU IBS SONO TORNATI I SALDI D'ESTATE!
Migliaia di prodotti in offerta! Centinaia di proposte per la casa, libri, film, musica, giochi, elettronica e hi-tech con sconto fino a -60%