Totem di marketing territoriale: sabato la presentazione ad Alassio

Alessandro Piana

Un nuovo totem interattivo per valorizzare le peculiarità del territorio ligure. Verrà inaugurato sabato 13 febbraio alle 11 allo IAT, l’ufficio accoglienza turistica del Comune di Alassio. Dai boschi ai paesaggi marini, dalle imprese storiche e locali, al relax: tutto a portata di un click. E’ un mondo quello che si apre utilizzando la nuova postazione multimediale che verrà installata nel Comune di Alassio, pensata per incuriosire i turisti, anche utilizzando l’accesso al sito web “la mia Liguria”.

Un primo totem ha già trovato collocazione a Genova nell’atrio di Palazzo Ducale a inizio febbraio. Questo ulteriore postazione realizzata in sinergia con il Consorzio Olio Dop Riviera Ligure, grazie al supporto di Liguria International, Liguria Digitale e del sistema camerale, si prefigge di mostrare il territorio con autenticità, per rispondere alle esigenze dei turisti, nonostante il periodo.

“L’installazione – spiega il vice presidente Piana- rientra nell’ambito del progetto ‘TerrAgir3’ realizzato in sinergia col ‘Consorzio Olio Dop Riviera Ligure’, grazie al supporto di Liguria International, Liguria Digitale e del Sistema Camerale. Seguiranno quindi analoghi interventi a Imperia e La Spezia. L’intento è infatti quello di mostrare il nostro territorio con autenticità a partire dal connubio ‘Green & Blue’ dei colori mediterranei creando ulteriori sbocchi, indispensabili in un periodo delicato come quello che stiamo vivendo. Un modo smart di valorizzare le peculiarità della Liguria, la riscoperta del prezioso entroterra e di rispondere in modo semplice e intuitivo alle esigenze sempre più variegate dei turisti attraverso un paniere di aziende agricole, ittiche e agriturismi non solo compenetrati col territorio, ma indice di una piena espressione degli stessi sotto il profilo artistico, culturale, rurale, enogastronomico, sportivo e di presidio ambientale”.

Queste imprese campione sono state selezionate tra oltre 900 arrivando a 54 proposte con circa 150 esperienze attivabili, tutte “taylor made”. La sartorialità degli input è sinonimo di garanzia, così come la formazione alle aziende selezionate tramite un corso di approfondimento tenuto dagli esperti di Welcomemanegament, che ha portato altresì alla sottoscrizione della carta accoglienza. Tale documento sancisce di fatto gli standard dei servizi offerti, in linea con le necessità odierne, sempre più esigenti.

Per l’occasione sabato ad Alassio interverranno il vicepresidente e Assessore all’Agricoltura della Regione Liguria Alessandro Piana, e il Consigliere Regionale e capogruppo della Lega in Regione, Stefano Mai, assessore della precedente Giunta regionale, con cui il progetto era stato varato.

“Un’iniziativa fortemente voluta dall’Amministrazione Comunale – spiega la Consigliera Comunale, in quota Lega, Roberta Zucchinetti – nell’ambito del progetto dell’Assessorato all’Agricoltura della Regione Liguria, offrirà al pubblico la possibilità di andare alla scoperta dell’entroterra ligure, puntando non solo su sapori, tradizioni e ricette, ma valorizzando una serie di proposte esperienziali, ciò al fine di permettere a un numero sempre maggiore realtà da valorizzare, conoscere e così potenziare l’offerta della nostra Regione”.


SU IBS SONO TORNATI I SALDI D'ESTATE!
Migliaia di prodotti in offerta! Centinaia di proposte per la casa, libri, film, musica, giochi, elettronica e hi-tech con sconto fino a -60%