Impianto dell’illuminazione pubblica sempre acceso a San Fedele, il Comune intima a Enel di intervenire

Raiko Radiuk - Albenga

“Intollerabile un simile spreco di energia, anche se non ci sono aggravi di costi per il Comune dobbiamo guardare all’ambiente” dice il consigliere Raiko Radiuk. Nel mese di novembre ad Albenga ha preso fuoco una cabina elettrica di e-distribuzione sita a San Fedele danneggiando il quadro di controllo dell’illuminazione pubblica di competenza di Enel X (Enel So.l.e.). Nell’immediatezza è stata ripristinata l’illuminazione collegando l’impianto in maniera diretta, quindi senza controllo orario. Da quel momento le luci sulla Strada Provinciale sono rimaste sempre accese. 

Il consigliere Raiko Radiuk: “Tramite i nostri uffici comunali abbiamo più volte richiesto l’intervento di ripristino offrendoci anche di effettuare il lavoro con nostri tecnici e a nostre spese (la spesa da sostenere ammonterebbe infatti a poche decine di euro), ma ci hanno negato la possibilità di intervenire sull’impianto di loro competenza. Ad oggi l’illuminazione pubblica risulta ancora sempre accesa ed il problema non è stato risolto. Anche se non ci sono aggravi di costi in bolletta per il Comune trovo assolutamente inaccettabile questo spreco immotivato di energia. Invito per questo in maniera ufficiale la società di competenza ad intervenire nel più breve tempo possibile.” 


SU IBS SONO TORNATI I SALDI D'ESTATE!
Migliaia di prodotti in offerta! Centinaia di proposte per la casa, libri, film, musica, giochi, elettronica e hi-tech con sconto fino a -60%