Soppressione treni Thello, Berrino: “situazione preoccupante per i pendolari”

Gianni Berrino

L’assessore regionale ai Trasporti Gianni Berrino risponde alla lettera congiunta inviata a Regione Liguria da parte delle segreterie regionali Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugl Ferrovieri, Fast e Orsa in merito alla soppressione di alcuni treni Thello nella tratta tra Milano e Nizza.

“Regione Liguria è da tempo al corrente della situazione relativa ai Thello: ho chiesto molte volte al Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture di attivare dal 1° febbraio un’ulteriore coppia di collegamenti Intercity Milano-Ventimiglia in sostituzione di quelli soppressi. Siamo quindi in attesa di una risposta che auguro sia il più sollecita possibile perché questa coppia di treni in meno è un danno notevole per i pendolari. Inoltre l’amministratore delegato di Thello Roberto Rinaudo ci ha scritto lo scorso 18 gennaio spiegandoci i motivi, di natura economica, della soppressione. È una situazione che mi preoccupa perché i treni che da febbraio resteranno in circolazione – il 139 con partenza da Nizza alle 7.57 e il 159 con partenza da Milano alle 15.10 – comunque non possono soddisfare la domanda di servizio in Liguria” conclude Berrino.


SU IBS SONO TORNATI I SALDI D'ESTATE!
Migliaia di prodotti in offerta! Centinaia di proposte per la casa, libri, film, musica, giochi, elettronica e hi-tech con sconto fino a -60%