Coronavirus, in Liguria positivi il 13,48% dei nuovi tamponi; crescono i guariti ma confermati altri 29 morti

Genova

Genova | di Fabrizio Pinna – Sono 761 i nuovi positivi covid in Liguria registrati nelle ultime 24 ore, secondo i dati trasmessi oggi da Alisa al Ministero della Salute, il 13,48% dei 5.647 tamponi effettuati (ieri: 12,80%); la media nazionale del cosiddetto “tasso di positività” oggi era circa il 15,6% cioè grosso modo 16 positivi ogni cento tamponi effettuati. Il dettaglio dei nuovi positivi in Liguria – Asl1: 87 (21 contatto di caso confermato, 64 attività screening, 2 settore sociosanitario); Asl2: 92 (20 contatto caso confermato, 70 attività screening, 2 settore sociosanitario); Asl3: 485 (101 contatto caso confermato, 341 attività screening, 43 settore sociosanitario); Asl4: 13 (6 contatto caso confermato, 7 attività screening); Asl5: 84 (20 contatto caso confermato, 64 attività screening).

Considerando i guariti, rispetto a ieri nel complesso sono diventate 16.194 le persone attualmente certificate come pazienti positivi, -1250 più di ieri, con un grande calo nella città metropolitana di Genova ma significativo anche nelle altre province. I pazienti ricoverati in ospedale in Liguria sono 1.410 (-28 rispetto a ieri), con 120 casi in cura nella terapia intensiva (+1); le persone in isolamento domiciliare sono invece 14.544, ovvero 1.045 meno di ieri. Ci sono poi anche 13.130 sorveglianze attive (contatti di positivi): Asl1 = 3.714; Asl2 = 1.870; Asl3 = 5.550; Asl4 = 1.247; Asl5 = 749. Sono state confermate ancora 29 morti avvenute in questi ultimi giorni in Liguria; i decessi dall’inizio dell’emergenza ad oggi sono stati 2207. I guariti da inizio emergenza risultano essere 28.354 (+1982 rispetto a ieri).

Covid, la Liguria dopo il 26 novembre potrà tornare in zona gialla? Probabilmente sì

Oggi al Ministero della Salute non erano all’ordine del giorno deliberazioni particolari sulla Liguria, che non correva un reale rischio di entrare in zona rossa; a fine novembre termineranno invece i 15 giorni di permanenza obbligatoria della regione nella fascia arancione di rischio alto. Il quadro generale in relativo miglioramento (anche l’Rt risulta tendere ormai sotto la soglia dell’1) rende più probabile che dopo la prossima riunione del comitato tecnico scientifico già alla fine della settimana prossima il ministro della Sanità Speranza possa firmare l’ordinanza che consentirà alla Liguria di rientrare nella fascia gialla di rischio più moderato. Il punto sarà fatto dunque il prossimo venerdì 27 novembre. Il quadro legislativo nazionale resta comunque in movimento poiché il 3 dicembre scadono anche i termini dell’ultimo Dpcm e si dovrà vedere se sarà prolungato senza variazioni o verranno apportate modifiche, ancora in discussione in questi giorni.

I dati più critici in Liguria che risultano da un rilevamento aggiornato ad oggi (20 novembre, h.19,06) fornito da Agenas – l’Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali – riguardano sempre la pressione ospedaliera: risultano occupati per covid il 54% dei posti in terapia intensiva (TI) e il 68% dei posti letto disponibili per l’area non critica (reparti malattie infettive, medicina generale e pneumologia), dati sia sopra l’attuale media nazionale (rispettivamente 41% e 50%) sia sopra le soglie di riferimento indicate come critiche dal ministero della salute (fissate rispettivamente al 30% e 40%). (effe)


CASI POSITIVI PER PROVINCIA DI RESIDENZADifferenza rispetto a ieri
SAVONA1683-64
LA SPEZIA2267-96
IMPERIA1651-84
GENOVA9570-931
Residenti fuori Regione/Estero299-33
altro/in fase di verifica724-42
TOTALE16.194-1250
 Media intensità+Terapia IntensivaTerapia IntensivaDifferenza da giorno precedente
Ospedalizzati1410120-28
ASL113015-3
ASL2182159
Policlinico San Martino37138-31
Ospedale Evangelico6982
Ospedale Galliera18175
Ospedale Gaslini100-4
ASL 3 Villa Scassi18515-2
ASL 3 Gallino1501
ASL4 Sestri Levante1137-2
ASL4 Lavagna420
ASL5 Sarzana14510-3
ASL5 Spezia530


Gli ultimi 29 decessi (da / o per complicanze) covid confermati in Liguria

data decessosessoetàluogo decesso
12/11/2020M73OSPEDALE SAN PAOLO
13/11/2020M77OSPEDALE SAN PAOLO
14/11/2020M67OSPEDALE SAN PAOLO
15/11/2020F68OSPEDALE SAN PAOLO
15/11/2020M75OSPEDALE SAN PAOLO
17/11/2020M78OSPEDALE SAN PAOLO
18/11/2020F84San Martino
18/11/2020M92San Martino
18/11/2020F67San Martino
18/11/2020M76San Martino
18/11/2020M86San Martino
18/11/2020M83San Martino
18/11/2020F66GALLIERA
18/11/2020M87GALLIERA
18/11/2020F92OSPEDALE SANREMO
19/11/2020F86San Martino
19/11/2020M92San Martino
19/11/2020M90San Martino
19/11/2020F70San Martino
19/11/2020M69GALLIERA
19/11/2020M72OSPEDALE SARZANA
19/11/2020F92OSPEDALE SARZANA
19/11/2020M79OSPEDALE SANREMO
19/11/2020F91OSPEDALE SANREMO
19/11/2020M85OSPEDALE SANREMO
19/11/2020F85OSPEDALE SANREMO
19/11/2020M75OSPEDALE SARZANA
19/11/2020M74OSPEDALE SARZANA
19/11/2020M63OSPEDALE SARZANA