ASL2: “netta smentita circa la chiusura del Pronto Soccorso Pediatrico dell’Ospedale di Pietra Ligure”

Come annunciato la scorsa settimana “l’attività del pronto soccorso pediatrico procede invariata nel presidio con la presenza attiva di un pediatra 24 ore su 24 sette giorni su sette all'interno del pronto soccorso generale"

madre e bambino

Savona / Pietra Ligure | L’ASL2 savonese, “al fine di fornire un’informazione corretta alla popolazione”, smentisce la notizia circolata sulla chiusura del Pronto Soccorso Pediatrico dell’Ospedale di Pietra Ligure e precisa che “l’attività del pronto soccorso pediatrico procede invariata nel presidio con la presenza attiva di un pediatra 24 ore su 24 sette giorni su sette all'interno del pronto soccorso generale. Questo peraltro era stato chiaramente riportato nella dichiarazione stampa dell'Azienda a inizio della settimana scorsa”.

Il direttore della S.C. Pediatria, Alberto Gaiero - in stretta collaborazione con il dr Moresco, Responsabile Urgenza pediatrica del Polo di ponente, la coordinatrice della Pediatria Pietra Ligure Longagna e in accordo con il Direttore della SC Pronto soccorso di Pietra e con la Coordinatrice PS Pietra - ha lavorato a procedure condivise con gli altri direttori di struttura e ha individuato percorsi e spazi adeguati e tutto il personale della Pediatria si è impegnato al massimo per rendere i locali destinati alla attività pediatrica il più possibile adatte, complete, funzionali e confortevoli.