Danni maltempo in Liguria, Mulé (FI): “Per il ponente chiedo interventi straordinari”

Roma / Imperia | “Sono in costante contatto con sindaci, volontari, cittadini comuni della provincia di Imperia dopo la tragica ondata di maltempo dello scorso fine settimana” dichiara in una nota Giorgio Mulé, deputato di Forza Italia e portavoce dei gruppi azzurri di Camera e Senato.

“Mentre piangiamo con le famiglie la perdita dei due operai, centinaia di persone stanno dando un grande esempio con la loro attività per ripulire le strade e ripristinare al più presto la normalità. Ora è il tempo di dare certezze per la ripartenza. Auspico che nel più breve tempo possibile il Consiglio dei ministri adotti lo stato di emergenza come sollecitato dalla regione per i territori colpiti dal maltempo”.

“Ma non basta” prosegue Mulé; “Nelle prossime ore chiederò con un ordine del giorno al governo di allineare i comuni della provincia di Imperia, a cominciare da Ventimiglia, a quelli dei territori colpiti da eventi sismici soprattuto in materia del cosiddetto super bonus. In particolare chiedo che vengano applicate le stesse disposizioni che il decreto agosto ha previsto per i territori terremotati anche alle zone colpite dall’alluvione, consentendo l’applicazione del super bonus del 110% per la parte di importo eccedente i contributi che verranno attribuiti per la ricostruzione. Non solo. È necessario che vengano aumentate del 50% i limiti delle spese per fruire degli incentivi fiscali per gli interventi di ricostruzione. Si tratta di misure assolutamente necessarie per tornare al più presto alla normalità. Per questo l’ordine del giorno è aperto alla sottoscrizione di tutte le forze politiche affinché il governo conceda queste misure entro la fine dell'anno".