Loano: al BeeFly prevenzione fenomeno del “Binge Drinking”

Il secondo appuntamento fissato per la serata di Ferragosto, sarà contraddistinta dalla presenza come testimonial, dal pilota e istruttore del Team Diversamente Disabili, il Ventimigliese Daniele Barbero

pubblico a un concerto

Loano | I sabato 8 e 15 agosto presso il BeeFly, sarà allestito un gazebo informativo sulle linee guida e disposizioni anti Covid-19 e sulle problematiche legate all’abuso di alcol tra i giovani, tra cui il fenomeno del “Binge Drinking”, la tendenza a bere fino all’eccesso concentrata in singole occasioni.

Questi appuntamenti sono parte integrante del progetto “Divertimento Sicuro” nato dalla collaborazione tra il Ggroup, l’associzione Krav Maga Parabellum e la proprietà dello stesso locale. Presso il gazebo si potranno ritirare dei flayers esplicativi sui comportamenti corretti da tenere in tutela della propria salute e in rispetto della salute degli altri e porre delle domande agli operatori presenti.

Il secondo appuntamento fissato per la serata di Ferragosto, sarà contraddistinta dalla presenza come testimonial, dal pilota e istruttore  del Team Diversamente Disabili, il Ventimigliese Daniele Barbero, primo pilota disabile a partecipare alla leggendaria 24 Ore di Le Mans. La Onlus “Di.Di. Diversamente Disabili”, nata a gennaio 2013, è la prima Associazione in Italia che si è occupata di (ri)avvicinare al mondo delle due ruote i ragazzi disabili che per difficoltà economiche, burocratiche, logistiche e psicologiche non hanno avuto la possibilità di farlo.

Madrina e grande sostenitrice della Onlus è Annalisa Minetti, cantante e atleta paralimpica. Presidente onorario Lucio Cecchinello, Team Manager della LCR in MotoGP. Presidente della Onlus è  Emiliano Malagoli: nel luglio 2011 ha perso la gamba destra a seguito di un incidente stradale in moto, ma in tempi record è ritornato a correre in pista e ha deciso di voler condividere la sua passione con altri disabili.

“L’obiettivo e di rendere i ragazzi più consapevoli e presenti a loro stessi, in modo da evitare o limitare degli atteggiamenti e/o abitudini che possono sfociare in situazioni di rischio e dagli esiti imprevedibili, come mettersi alla guida in stato di alterazione dovuta al consumo di alcol o di sostanze psicotrope. Ringraziamo l’amico Daniele e Emiliano Malagoli Presidente del Team Di.Di per partecipare a questa serata, la loro determinazione,la loro tenacia e il messaggio itinerante che portano in molte scuole d’Italia ‘Never Give UP’ è pura prevenzione” concludono gli organizzatori.