Carige: fra i primi ad attivare l’operatività sui “Bonus Vacanze”

Una filiale di Banca Carige ad Albenga

Genova|Fra i primi sul mercato, Banca Carige e Banca del Monte di Lucca hanno già attivato il nuovo servizio di acquisto del credito di imposta generato dal “bonus Vacanze”.

La nuova offerta dedicata alle imprese turistico ricettive, agli agriturismi e bed & breakfast prevede l’acquisto del “credito di imposta Vacanze” per consentire alla clientela che opera nel settore turistico di fronteggiare eventuali esigenze di liquidità connesse all’accettazione del “bonus vacanze”, in aggiunta agli usuali mezzi di pagamento (contanti, assegni, pagamenti con carte), mediante l’utilizzo di una linea di credito. L’importo minimo cedibile è di 500 euro per singola cessione, anche cumulativa di più “bonus vacanza”.

“Tra i nostri territori di riferimento ci sono molte zone a forte vocazione turistica e ci siamo pertanto attivati in tempi rapidissimi per sostenere la nostra clientela anche in questo ambito – commenta il Chief Commercial Officer di Banca Carige Gianluca Guaitani – Vogliamo essere al fiano dei nostri clienti per sostenere il loro business, per questo stiamo lavorando su ogni opportunità offerta delle nuove disposizioni normative. Siamo tra i primi nel sistema bancario ad offrire il servizio legato al bonus vacanze ed allo stesso modo saremo pronti per i primi di settembre, con le ultime indicazioni operative, per offrire a condominî, imprese edilizie e proprietari di immobili consulenza e nuovi servizi finanziari legati all’ecobonus”. Per informazioni ci si può rivolgere telefonicamente alle filiali Carige o BML oppure al numero verde 800 77 88