In spiaggia a Noli arriva il semaforo per le code (video)

Bagni Florida di Noli hanno adottato uno Smart-Q per regolare gli accessi ai servizi dello stabilimento

Smart Q - Bagni Florida a Noli

Savona / Noli | Primo weekend di grande riapertura e in Liguria gli stabilimenti balneari si stanno attrezzando per garantire la massima efficienza del servizio in condizione di totale sicurezza per ospiti e personale. È il caso di Bagni Florida, storico stabilimento di Noli in provincia di Savona, che ha già annunciato di aver adottato per questa stagione il dispositivo Smart-Q, un nuovo sistema acustico-luminoso autoalimentato per la gestione delle code. Come un piccolo semaforo dotato di luce verde e rossa, fornirà un’indicazione a chi si trova in attesa sulla possibilità di accedere o meno alla spiaggia e ai suoi servizi, considerando il numero di persone che sono già presenti. Il dispositivo è regolato tramite controllo a distanza con la possibilità anche di rilevare il volume di affluenza.

Un’idea tanto semplice quanto indispensabile per questa “Fase 2” creata da un vero esperto del settore. “Forse non tutti sanno che esiste un’unica azienda in Italia che produce sirene e lampeggianti nel settore industriale e automotive. È Sirena, azienda della provincia di Torino: oltre 46 anni di esperienza, 130 dipendenti, oltre 1 milione di pezzi all’anno venduti in 72 paesi in tutto il mondo, un fatturato di 20 milioni di Euro e un export pari al 50% del totale. Durante l’emergenza Sirena ha rifornito alcuni ospedali italiani con i segnalatori delle macchine per la respirazione artificiale delle terapie intensive e ora il suo SMART-Q è già attivo in tanti esercizi commerciali e uffici pubblici in Italia e all’estero”.

“Siamo pronti per partire anche se questa sarà una stagione diversa dalle altre” spiega Alberto Maria dei Bagni Florida di Noli: “In queste settimane ci siamo organizzati per una gestione snella ed efficiente nel rispetto delle nuove norme. SMART– Q ci è sembrata la soluzione funzionale per regolare il flusso di persone che transiterà nel nostro stabilimento. Avremo infatti un unico accesso alla spiaggia controllato grazie a SMART-Q, abbiamo assunto un bagnino che, dedicandosi al 100% ai nostri clienti in spiaggia, si occuperà di azionare il dispositivo e vigilare per evitare assembramenti, garantendo così un flusso ordinato. Abbiamo inoltre creato una app per gestire a distanza le prenotazioni di tutti i nostri servizi tramite QR code, per evitare il generarsi di code alla reception, al bar, al ristorante e agli ombrelloni”.

“Le restrizioni dovute alle disposizioni di legge per il contenimento del COVID-19 stanno complicando il lavoro di molti esercenti che si trovano a dover vigilare attentamente sui flussi d’ingresso mentre stanno svolgendo la propria attività lavorativa” commenta il direttore generale di Sirena S.p.A., Fabio Salomone, e “Nel progettare SMART-Q è a loro che abbiamo pensato, la semplicità di funzionamento e gestione, oltre al costo contenuto, sono i punti di forza di uno strumento che può diventare una soluzione immediata ad un problema più che mai attuale. SMART-Q è utilizzabile al mare ma anche in realtà cittadine, quali supermercati, bar, negozi, farmacie e uffici con accesso al pubblico”.

Speciale IBS leggere l’attualità. Una selezione di libri che aiutino a decifrare ciò che accade in Italia e nel mondo e capire i temi più caldi del momento