“Varazze è la mia città”: piazze virtuali per i commercianti e artigiani varazzini

Commercianti, esercizi pubblici, artigiani e botteghe aperte, botteghe che consegnano a domicilio, botteghe che in questo momento possono solo preparare le vetrine virtuali ma pronti per la riapertura reale, ristoranti che elaborano le loro proposte culinarie consegnandole a domicilio e altro ancora

Varazze mia città

Varazze | Commercio “social” e piazze virtuali in tempi di coronavirus. Varazze è la mia Città” è un progetto dei commercianti e gli artigiani varazzini che “vuole mettere a disposizione dei concittadini e turisti, una piazza virtuale dove si passeggia fra le tante variegate botteghe, anche adesso che il passeggio e le ‘vasche’ non sono consentite”.

Una prima “piazza virtuale” si trova sulla piattaforma facebook (https://www.facebook.com/groups/241542827238668/) con le varie inserzioni proposte quotidianamente da tutti gli esercenti del territorio, ad oggi oltre 500 gli aderenti, tra i quali, anche alcune botteghe storiche, hanno ampliato la loro offerta e la loro presenza sul web con il concetto: “più difficile ad esprimerlo che a farlo, da solo ti vedono in pochi, tutti insieme ti vedono in tanti”. «Il lancio della brand identity ‘Varazze è la mia Città – dicono i responsabili locali di Confcommercio – è stato il punto d’inizio del decollo verso tutte le piattaforme di comunicazione sia reali che virtuali. Radio, TV, Carta stampata, WhatsApp, Telegram, Instagram, Twitter … e poi alla riapertura un bel video tutti insieme, destination: TikTok. Abbiamo tutti bisogno di un ritorno alla “nostra” realtà, ma non da soli: da soli si fa sicuramente poca strada, uniti ce la faremo”.»

Commercianti, esercizi pubblici, artigiani e botteghe aperte, botteghe che consegnano a domicilio, botteghe che in questo momento possono solo preparare le vetrine virtuali ma pronti per la riapertura reale, ristoranti che elaborano le loro proposte culinarie consegnandole a domicilio, caratterizzano “Varazze è la mia Città”. “Il progetto nasce dal coraggio delle scelte di ASCOM Confcommercio – Delegazione di Varazze nella persona del presidente Andrea Gargioni e del Consiglio Direttivo che con la nomina a Delegato Straordinario per l’emergenza Covid-19 di Marco Pesce, Presidente Regionale FIT – Federazione Italiana Tabaccai, hanno dato il via a tutta una serie di misure e progetti virtuali finalizzati all’emergenza”.