Appello Spi Cgil Fnp Cisl Uil Pensionati Liguria: “per la pensione andate in banca solo su appuntamento o usate il bancomat”

“Spi Cgil, Fnp Cisl, Uilp conoscono e comprendono le abitudini delle persone più anziane, ma in questo momento l'emergenza dovuta alla pandemia costringe i pensionati ad adottare misure severe”

donna senior guarda orizzonte

Savona / Genova | I sindacati dei pensionati e dei bancari di Cgil Cisl Uil della Liguria rivolgono un appello accorato alle pensionate e ai pensionati di tutto il territorio: “Pensate alla vostra salute e a quella di lavoratori e cittadini, recatevi in banca solo su appuntamento, usate il bancomat per ritirare la pensione di marzo che sarà accreditata il 1° aprile utilizzando gli sportelli automatici presenti all’esterno delle filiali, evitando assembramenti davanti agli istituti di credito”. 

“Spi Cgil, Fnp Cisl, Uilp conoscono e comprendono le abitudini delle persone più anziane, ma in questo momento l’emergenza dovuta alla pandemia costringe i pensionati ad adottare misure severe”. Dal 25 marzo è diventato obbligatorio prendere un appuntamento telefonico prima di recarsi agli sportelli bancari; Spi Cgil, Fnp Cisl, Uil Pensionati si rivolgono direttamente ai pensionati con alcuni suggerimenti: “chiamate la vostra banca per prendere un appuntamento, rispettate le disposizioni previste per l’ingresso, mantenete la distanza di sicurezza. Concluse le operazioni bancarie vi invitiamo a rientrare subito a casa” è l’appello congliunto di Bruno Sciaccaluga, segretario generale Spi Cgil Liguria, Sergio Migliorini, segretario generale Fnp Cisl Liguria, Alba Lizzambri, segretario organizzativo Uil Pensionati Liguria, Laura Terruso, segretaria regionale Fisac Cgil Liguria, Fabrizio Mattioli, segretario generale aggiunto First Cisl Liguria, e Marco Pessina, segretario generale Uilca Liguria.

Speciale IBS leggere l’attualità. Una selezione di libri che aiutino a decifrare ciò che accade in Italia e nel mondo e capire i temi più caldi del momento