Costa (Liguria Popolare): “Sospensione dei mutui fino a settembre per affrontare l’emergenza economica”

Andrea Costa

Genova | Andrea Costa, consigliere regionale di Liguria Popolare pone l’accento sulle preoccupazioni economiche che derivano dall’emergenza sanitaria in corso. “Ritengo che il Governo in questo momento debba intervenire presso le banche per sospendere i mutui di privati cittadini e aziende fino a settembre – dice il leader dei popolari liguri – La grave situazione ci impone di fare la nostra parte sia come cittadini che come amministratori per tutelare la salute e il sistema sanità, ma al tempo stesso noi politici siamo chiamati a rispondere anche alle preoccupazioni di carattere economico che comprensibilmente stanno diventando sempre più pressanti”.

RobertoMichels

“Alla moratoria dei mutui fino a settembre si deve aggiungere quella di un anno su leasing e finanziamenti per attrezzature, macchinari e capannoni, l’azzeramento per almeno tre mesi dei contributi dovuti ai lavoratori da parte delle aziende, la cassa integrazione per i dipendenti delle aziende colpite dalla crisi, uno snellimento delle pratiche burocratiche di finanziamento e bandi”, sottolinea Andrea Costa. “Penso che sia compito della buona politica dare risposte concrete in un momento storico difficile in cui tutti noi siamo chiamati a rimboccarci le maniche e fare la nostra parte”, conclude il consigliere regionale di Liguria Popolare Andrea Costa. 

Ultima revisione articolo:

ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO