Regione Liguria, tutelare i lavoratori di SPEA

Genova | Il Consiglio regionale oggi ha approvato all’unanimità un ordine del giorno, presentato da Gianni Pastorino (Linea Condivisa) e sottoscritto da tutti i gruppi, che impegna la giunta a far presente in tutte le sedi istituzionali che le eventuali responsabilità del management di SPEA, unitamente ad un discutibile sistema di controlli di parte ministeriale, non possono ricadere sulle lavoratrici e i lavoratori e inficiare il giudizio sulla loro professionalità.

RobertoMichels

La giunta è sollecitata ad attivarsi verso il governo che, nelle more delle concessioni autostradali, venga garantita ogni forma di tutela occupazionale, in particolare attraverso opportune clausole sociali, il completo assorbimento dei dipendenti oggi alle dipendenze d SPEA da parte di eventuali nuovi concessionari, avendo tutelando anche il loro inquadramento professionale. SPEA, nata negli anni 60, progetta e dirige i lavori di opere di manutenzione e riqualifica strutturale dell’intera rete nazionale autostradale in capo a ASPI.

Ultima revisione articolo:

ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO