Outdoor, Mtb: “Coppa Città di Albenga”

MtB

Albenga | Tutto pronto per l’edizione 2020 della Coppa Città di Albenga, che domenica 23 febbraio porterà sui sentieri di Campochiesa oltre 700 biker provenienti non solo dalla Liguria, ma da tutta Italia.

RobertoMichels

La prova, infatti, costituisce la prima uscita per le categorie giovanili, proprio per questo, tutte le regioni italiane hanno scelto la gara ligure per far fare il loro esordio ai maggiori talenti delle categorie Esordienti e Allievi.

Un test decisamente interessante anche in ottica del prosieguo della stagione, che vivrà il suo momento principale con gli Europei di categoria in estate inoltrata. Oltre a loro, però, sono previste le gare anche per le altre categorie, anzi, per assoluti e master la prova di Campochiesa costituisce la prima Top Class regionale. Un motivo in più per esserci. La particolare collocazione nel calendario sta solleticando la partecipazione anche di alcuni team di primo piano: è il caso ad esempio della Giant Polimedical, che porterà in Liguria Arias Cuervo Diego Alfonso, i fratelli Edoardo e Francesco Bonetto e Denis Fumarola, pronti a darsi battaglia nella prova Open. In campo femminile si preannuncia una prova molto incerta, con la specialista piemontese delle Granfondo Costanza Fasolis (Giant Polimedical) opposta alle locali Giorgia Stegagnolo (Four Es Racing) e Francesca Saccu (Marchisio Bici), figlia dell’organizzatore della gara Alessandro Saccu.

I biker affronteranno un circuito di 5,4 km, per 160 metri di dislivello, da coprire più volte a seconda delle categorie, per un massimo di 6 giri per la gara Open maschile.

Si comincerà con gli Esordienti alle ore 9:00, sempre da Piazza della Chiesa che fungerà da epicentro della corsa ospitando anche tutti i vari servizi. Alle 10:00 toccherà alle categorie giovanili femminili, alle 11:00 agli Allievi, alle 12:00 alle categorie junior di entrambi i sessi e infine alle 14:30 il clou della giornata, le gare riservate ad assoluti ed amatori con partenza unica.

Le previsioni danno bel tempo, il percorso è secco e in ottime condizioni, da “mtb old style”.

Per il vicesindaco Alberto Passino: “Una manifestazione importante per l’outdoor di Albenga a livello nazionale. Il numero dei partecipanti dimostra le potenzialità di un territorio che piace al mondo della cross country e valorizza i nostri sentieri e percorsi su Campochiesa e non solo. Un’occasione che come ogni altro grande evento comporterà piccoli disagi, sopratutto per i parcheggi e viabilità nel centro abitato di Campochiesa per cui ringrazio fino da subito i residenti e la loro disponibilità.” Il sindaco Riccardo Tomatis: “Ringrazio gli organizzatori di questo importante evento ed anche il CLT che sostiene questa iniziativa. La nostra Amministrazione con il Comitato Locale del turismo ha deciso di investire in questa gara che richiamerà sul nostro territorio centinaia di atleti che con le loro famiglie avranno modo di visitare Albenga e il suo straordinario entroterra. Attraverso l’outdoor abbiamo la possibilità di valorizzare i nostri stupendi sentieri e i percorsi che tra costa e collina regalano scenari mozzafiato. L’obiettivo è, anche attraverso eventi di questo tipo, quello di far conoscere e rendere stabili percorsi che, in una regione come la nostra sono fruibili in tutte le stagioni.”

Ultima revisione articolo:

ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO