CIA Savona: nuovi incontri sull’analisi sensoriale del vino

calice di vino rosso tramonto

Albenga / Ortovero | Altri tre incontri per il corso di formazione organizzato da Cia Savona sull’analisi sensoriale del vino.

Sempre con la collaborazione della Sinergo (centro studi, ricerche e servizi per la vitivinicoltura di Nizza Monferrato), previste altre tre tappe dedicate ad operatori ma anche semplici appassionati, in programma al Centro Enologico di Ortovero, sede dell’Enoteca Regionale Liguria. Il corso è stato ideato da Cia Savona per le aziende del settore vitivinicolo, quindi anche trasformatori, distributori, enoteche e wine bar, ma su richiesta possono anche essere ammessi appassionati del mondo del vino.

Ad ogni lezione verrà degustato un vino della tipologia descritta nel programma in abbinamento ad un finger food. L’obiettivo è di migliorare le capacità sensoriali dei viticoltori e degli operatori locali del vino. Molti si chiederanno perché sia importante valutare un vino non solo sotto il profilo del gusto ma anche dal punto di vista visivo e olfattivo, e la risposta è più semplice del previsto: il nostro istinto tende già a profilare con gli occhi e il naso ciò che stiamo per bere. All’atto dell’iscrizione al corso verrà richiesto l’importo di 25 euro a titolo di rimborso spese. Si inizia già oggi, venerdì 14 febbraio, alle ore 16.00 su vini rosati fermi e spumanti. E ancora mercoledì  19 febbraio 19 sui vini rossi, sempre alle ore 16.00 e mercoledì 26 ancora alle ore 16.00 sui vini dolci e passiti. Le lezioni saranno tenute dall’enologa Paola Manera della società Sinergo di Nizza Monferrato, con la collaborazione degli agrotecnici di Cia Savona.