Ad Albenga lo spettacolo vincitore del Be Festival di Birmingham

Quintetto di e con Marco Chenevier

Albenga | Sabato 8 febbraio, alle 21 allo Spazio Bruno (Via Dante Alighieri 1) Kronostagione prosegue con Quintetto di e con Marco Chenevier. Al termine dello spettacolo cena offerta da Kronoteatro.

offerteibslibri

Marco Chenevier è coreografo, danzatore, regista e attore. Lavora come danzatore in diverse compagnie tra Italia e Francia e trova in TIDA il luogo ideale per sviluppare la propria ricerca artistica. Esplorando i confini tra i linguaggi della danza e del teatro, ha firmato quindici produzioni con le quali è stato invitato dai più prestigiosi festival internazionali di arti performative.

Quintetto, vincitore del Be Festival – Birmingham 2015, inserito nella “Top 10 Comedy 2016” del quotidiano inglese “The Guardian” e Primo premio per la danza contemporanea al Sarajevo Winter festival del 2013, indaga il simbolismo del numero 5. «Il “5”, nell’esoterismo, è il numero che simboleggia la vita universale, l’individualità umana, la volontà, l’intelligenza, l’ispirazione e il genio. Simboleggia anche l’evoluzione verticale, il movimento progressivo ascendente. Per l’esoterismo il “5” è il numero dell’uomo come punto mediano tra terra e cielo, e indica che l’ascensione verso una condizione superiore è possibile. Esso contiene la sintesi dei cinque sensi, il numero delle dita di un uomo, è la base decimale matematica, è il numero del pentacolo ed il numero della stella a cinque punte. Si tratta di una cifra dell’uomo, a cui gli uomini hanno attribuito significati trascendentali fin dalla notte dei tempi. Ma oggi c’è la crisi…». Info e prenotazioni: Kronoteatro – Ex Biblioteca Civica, Via E. D’Aste, 6 Albenga – 0182630369 / 380_3895473 /info@kronoteatro.it /www.kronostagione.it. Apertura botteghino Spazio Bruno ore 20.30. // Posto unico € 16/ Studenti under 26 € 13

Ultima revisione articolo: