Faggion Marmi, tradizione artigianale e nuove tecnologie

Faggioni Marmi

Savona | Tradizione e innovazione, antichi saperi artigianali uniti a nuove tecnologie del settore: con questo spirito la storica azienda del savonese, “Faggion Marmi”, ha condotto una significativa ristrutturazione aziendale nel corso del 2019, a livello di organigramma interno, di personale, di macchinari e organizzazione, secondo le esigenze del mercato di riferimento.

RobertoMichels

Nuovi materiali, nuove lavorazioni e nuovi prodotti, mantenendo i capisaldi delle sue origini: marmi, graniti, ardesia, pietre per l’edilizia, ristrutturazione di bagni e cucine, ma anche scale, interni, giardini e monumenti. “Un processo necessario per la nostra azienda che ci ha consentito di chiudere positivamente il 2019 e guardare con grande ottimismo al 2020” afferma l’amministratore delegato Alessandro Rosciano. “Abbiamo introdotto nuovi materiali, nuove linee e nuovi prodotti e lavorazioni per rispondere alle esigenze del mercato e soprattutto della nostra clientela, riuscendo ad offrire soluzioni sempre più personalizzate e ad hoc nei diversi ambiti di produzione” aggiunge.

“Come azienda artigianale, nel nostro stabilimento e nel nostro laboratorio, siamo stati in grado di portare a termine una importante evoluzione che ci consente di avere rilevanti prospettive, progettare nuove idee e innovative soluzioni aziendali, anche di medio-lungo periodo. Penso all’offerta di materiali ultraleggeri, raffinati, delicati ma anche resistenti, così come a nuovi prodotti per il settore sportivo e dell’outdoor legati al marmo e al granito, che hanno margini di sviluppo e potenzialità di mercato enormi”.

“Parte essenziale di questo rinnovamento è stata anche la volontà di inserire tra le nostre attività una maggiore comunicazione aziendale, in primis con un nuovo e moderno sito internet e in secondo luogo con lo stesso potenziamento della nostra pagina Facebook e di altri canal social per promuovere e far conoscere i nostri prodotti e tutte le nostre lavorazioni”. “Non posso che ringraziare i soci e tutto lo staff della Faggion Marmi: un team di grande professionalità e competenza, ma anche di cortesia e disponibilità in relazione alle diverse esigenze aziendali. E ora siamo pronti alle prossime sfide” conclude l’Ad Rosciano.

Ultima revisione articolo: