A giorni partirà la stagione ciclistica 2020

Leonardo e Niccolò Bonifazio

Laigueglia | di Paolo Almanzi – Anche se dovremo attendere fino al 16 febbraio con il Trofeo di Laigueglia per l’apertura della stagione italiana, c’è già grande attesa per l’inizio della stagione ciclistica 2020. Le prime gare a tappe in programma sono la 55esima Vuelta al Tachira che si correrà in Venezuela da questa domenica, fino al 19 gennaio e la Tropicale Amissa Bongo che si svolgerà nel Gabon da 20 al 26 gennaio. Alle due competizioni prenderanno parte cinque ciclisti italiani.

In Venezuela inizierà la stagione la Androni Giocattoli Sidermec dell’infaticabile talent scout Gianni Savio che schiererà al via gli italiani Luca Pacioni e Nicola Venchiarutti, insieme ai colombiani Daniel Muñoz e Johnatan Restrepo, al costaricense Kevin Rivera ed all’ equadoregno Jefferson Cepeda.

In Gabon correranno invece Leonardo Bonifazio (col Team Total Direct Energy), Attilio Viviani (con la Cofidis) e Riccardo Minali (con la Nippo Delko One Provence). Lo scorso anno in entrambe le gare gli italiani si sono fatti onore. Alla Vuelta al Tachira Marco Benfatto si era imposto nella tappa inaugurale, mentre nella Tropicale Amissa Bongo Niccolò Bonifazio (fratello di Leonardo) aveva vinto tre tappe e la classifica finale conservando la maglia di leader dalla prima all’ ultima tappa.

La stagione europea sarà invece aperta in Francia dal Gran Premio La Marseillese il 2 febbraio ed in Italia dal Trofeo di Laigueglia il 16 febbraio.