Capodanno: musica e divertimento ad Albenga

calici e brindisi

Albenga | Questa sera dalle 18:00 alle 21:30 musica ad accompagnare le proposte delle attività nelle piazze del centro storico (Piazza San Domenico: Santi Pollastri live – Piazza Rossi: Troublemakers live – Piazza delle Erbe: Ma Nu dj-set). È l’anteprima dell'”Albenga New Year’s Circus”: la mezzanotte si aspetterà poi tutti insieme in Piazza del Popolo dove sul palco saliranno i Free Shots swing & electroswing live band! (8 elementi sul palco “che conquistano il pubblico grazie a un sound fresco mescolato con la reinterpretazione del pop contemporaneo e shakerato con l’energia dello swing moderno dalle tinte energiche e spensierate”). Dopo il live, l’intrattenimento continuerà animato da Madsoundsystem dj-set.

Tanta musica e tanto divertimento dunque, ma “con una attenzione particolare alla sicurezza”: il sindaco Riccardo Tomatis ha emesso infatti un’ordinanza che vieta la detenzione, al di fuori dei pubblici esercizi e con l’esclusione degli addetti alla manifestazione, di contenitori in vetro e lattine in Piazza del Popolo. “L’evento, infatti, presumibilmente vedrà l’afflusso di una notevole quantità di cittadini e turisti tale per cui la presenza di tali materiali potrebbe rivelarsi pericoloso per la pubblica incolumità dei cittadini.Si invita inoltre la cittadinanza a usare il buon senso nell’utilizzo dei ‘botti’ di Capodanno” ricordando le disposizioni in vigore nel Regolamento di Polizia Urbana che all’art.25 per quel che concerne l’utilizzo di petardi e materiale pirotecnico che stabilisce: “Petardi e materiali pirotecnici possono essere usati con modalità tali da non compromettere l’incolumità delle persone, è vietato usare o lanciare petardi e in presenza di persone e animali” (in violazione di ciò sono possibili sanzioni fissate tra i 25 e 500 euro).

La festa in musica riprenderà anche il primo dell’anno: mercoledì 1 gennaio 2020 dalle 17.00 in Piazza del Popolo arriverà infatti la “Superband” con Giorgio Usai dei NewTrolls, Freddy Vandresi dei Delirium ex Formula 3, Enrico Bianchi Gens ex Formula3, Paolo Ballardini, orchestra RAI dei Migliori Anni.