Festa Matteo Aicardi, campione del mondo di pallanuoto

Al PalaGarassini di Loano grande festa in onore di Matteo Aicardi, il centroboa della nazionale italiana di pallanuoto due volte campione del mondo

Premiazione di Matteo Aicardi a Loano

Loano | Si è tenuta nei giorni scorsi presso la piscina all’aperto del PalaGarassini la grande festa in onore di Matteo Aicardi, il centroboa della nazionale italiana di pallanuoto due volte campione del mondo. La manifestazione è stata organizzata dall’Asd Doria Nuoto 2000 di Loano con il patrocinio dell’assessorato a turismo, cultura e sport del Comune.



Campione del mondo nel 2011 a Shanghai, medaglia d’argento nel 2012 a Londra, medaglia di bronzo nel 2016 a Rio de Janeiro e di nuovo campione del mondo nel 2019 a Gwangju, Matteo Aicardi ha dato le “prime bracciate” proprio a Loano, in particolare tra le fila della Doria Nuoto. E proprio la sua prima società, in accordo con l’amministrazione del sindaco Luigi Pignocca, ha voluto rendergli omaggio con un’intera serata a lui dedicata. Prima della cerimonia di premiazione, a cui hanno preso parte i rappresentanti del Comune insieme al consigliere regionale Angelo Vaccarezza, al sindaco di Tovo San Giacomo Alessandro Oddo e ai vertici di Doria Nuoto, nella piscina olimpica del PalaGarassini si è tenuta una partita di pallanuoto tra nuove e “vecchie glorie” della Doria Nuoto. Matteo Aicardi vi ha preso parte in qualità di giocatore e anche di arbitro. In un’altra parte della piscina, invece, la compagna di Matteo Aicardi, la sincronette Costanza Di Camillo, ha tenuto una piccola lezione con alcune giovani nuotatrici. Più tardi, l’amministrazione comunale ha consegnato al campione di pallanuoto una targa a ricordo della sua impresa e dei suoi trascorsi a Loano.



Ultima revisione articolo: