Albenga, CorriAMO la Fionda si avvicina al traguardo

Albenga. Grandi numeri anche per l’edizione 2019 di CorriAMO la fionda, manifestazione che completa e chiude il mese che Albenga dedica al Premio Fionda di legno, toccato quest’anno a don Luigi Ciotti. L’evento, organizzato dai Fieui di caruggi e dagli Albenga Runners in collaborazione con il Comune, vede già oltre millecinquecento iscritti e si avvia a superare ancora una volta il traguardo dei duemila partecipanti. “Si tratta di una grande festa popolare capace di coinvolgere tutti, dagli sportivi alle famiglie, dai bambini agli anziani. Si iscrivono gruppi, associazioni, palestre, alpini, squadre di calcio, per un momento di gioiosa condivisione. Numerose le prenotazioni anche dai Comuni limitrofi e dalle Regioni confinanti.E in questo periodo pre-elettorale non potevano mancare le iscrizioni in massa degli aderenti e dei sostenitori delle varie liste in competizione”: “Il successo di CorriAMO la fionda – sottolineano gli organizzatori – è proprio questo, riuscire per un pomeriggio a regalare serenità e spensieratezza a tanta gente”.

L’appuntamento è per Domenica 7 aprile in Piazza del Popolo ad Albenga. Il ritrovo è fissato per le ore 15 e la partenza per le ore 16. Per la gioia soprattutto dei più piccoli ci sarà uno starter d’eccezione, il Gabibbo, che sarà accompagnato per l’occasione da Luca Bergamaschi il poliedrico intrattenitore di Striscia la notizia. I tamburini di Stamburando assicureranno un simpatico accompagnamento musicale. E non mancano i testimonial importanti. Si sono fatti fotografare col pettorale di CorriAMO la fionda il premiato don Ciotti (ovviamente n. 1) e Fiorella Mannoia, Ficarra e Picone con Enzo Iacchetti e tutto il team di Striscia, Antonio Ricci compreso, sempre soddisfattissimo quando la “sua” Albenga mette in campo allegria, cultura e solidarietà. L’intera manifestazione ha uno scopo benefico e il ricavato contribuirà all’acquisto di un pulmino per il trasporto dei ragazzi affetti da distrofia muscolare e per fornire preziosi e necessari strumenti di soccorso alla Pubblica Assistenza Croce Bianca di Albenga.

Il percorso si snoderà per le vie di Albenga , da Piazza del Popolo (dove sarà installato un maxischermo) al mare, dal Lungofiume al centro storico con arrivo in via Enrico d’Aste di fronte al Teatro Ambra e potrà essere affrontato nei modi più diversi: di corsa, camminando o anche con soste rilassanti presso i bar e i locali che si incontreranno. Le iscrizioni sono raccolte direttamente dagli Albenga Runners o dai due punti fissi: Bar Matteotti di fronte alla stazione ferroviaria e Wall Street English in via Dalmazia. Ci si potrà iscrivere anche direttamente sul posto arrivando con buon anticipo rispetto all’orario di partenza. Una particolare serata dedicata alle iscrizioni e al ritiro dei pettorali avrà luogo Giovedì 4 Aprile nella Cantina dei Fieui di Caruggi in Vico del collegio ad Albenga dalle 18,30… ad oltranza. “L’importanza della manifestazione – dicono gli organizzatori – è sottolineata dal fatto che una grande azienda, Acqua Calizzano, ha deciso di pubblicizzare l’evento distribuendo decine di migliaia di bottigliette di acqua minerale in tutto il Nord Italia con stampigliate foto e orari di CorriAMO la fionda”. Per ogni informazione si può visitare la pagina facebook CorriAMO la fionda Albenga.