Primavera dello sport, ad Alassio Laser e Gran Fondo del Muretto per un week end all’insegna dell’outdoor

Alassio. Fra terra e mare, prosegue la Primavera dello Sport alassino e la città per il fine settimana si prepara a due grandi eventi sportivi. Il primo avrà come terreno di gara il mare con la Game Race Master Laser Gaibisso and Manfredo event. Dopo i Dragoni, dopo gli Optimist e dopo la Settimana Internazionale di Vela d’Altura. Il Cnam di Alassio, con la collaborazione del Comune e della Marina di Alassio, sabato e domenica 30 e 31 marzo, si appresta a dare il via ad una nuova due giorni molto intensa di regate. Sono infatti già più di cinquanta le barche iscritte alla Game Race Master Laser che il Cnam Alassio organizza nel ricordo di Sergio Gaibisso, indimenticabile presidente del CNAM e della Federazione Italiana Vela; e di Manfredo Audisio, storico allenatore della classe laser​.

La «Game Race» Master Laser è di fatto una vera e propria invenzione del circolo alassino dedicata ai Laser. “Del resto – spiega Ennio Pogliano, presidente del Cnam Alassio – Radial o Standard che siano, i Laser rappresentano la classe tra le più folte del panorama velico nazionale e internazionale e questa regata comunque di profilo nazionale da sei anni richiama davvero moltissimi iscritti”. “Ho dato una rapida scorsa all’elenco iscritti – aggiunge Roberta Zucchinetti, Consigliera incaricata allo Sport del Comune di Alassio – è un elenco davvero molto lungo e con nomi altamente qualificati sotto il profilo sportivo e agonistico. Vi sono rappresentanti dei club velici più accreditati di tutto il territorio nazionale, dal Lago di Garda, all’Adriatico, per giungere alla nostra Liguria”. Il Segnale di Avviso per la prima prova in programma sarà esposto alle h. 13 di sabato 30 marzo. Sono previste tre prove al giorno per le due flotte: quella dei Laser Standard e quella, raggruppata, dei Laser Radial e dei Laser 4.7. sia maschili che femminili.

La ​Gran Fondo del Muretto di MTB

Dal mare alla collina per l’attesissima ​Gran Fondo del Muretto di MTB, organizzata dalla società sportiva Alassio Bike per domenica 31 marzo 2019: una gara ciclistica amatoriale con partenza ed arrivo ad Alassio su un percorso di Km. 37,5 con dislivello di Mt. 1250. La manifestazione è riservata a cicloamatori e cicloturisti di ambo i sessi, tesserati alla FCI, ed altri enti di promozione sportiva aderenti alla consulta nazionale del ciclismo ed in regola con il tesseramento per l’anno in corso ed ai cicloamatori stranieri in possesso di tessera internazionale riconosciuta dall’U.C.I. In realtà è dal febbraio scorso che il percorso di gara è già segnato e preparato per ospitare gli allenamenti dei più agonisti. La traccia è scaricabile dal sito di alassio bike dove si trovano anche indicazioni utili ad affrontare il percorso e sempre on line è ancora possibile iscriversi compilando l’apposito modulo. Ogni partecipante dovrà presentarsi presso la Piazza Partigiani di Alassio il sabato dalle ore 15,30 alle ore 19,30 e la domenica dalle ore 7,00 alle ore 9,30 per la verifica delle tessere e il ritiro del numero e del pacco gara. Il ritrovo è fissato per domenica 31 marzo 2019 dalle ore 7,30 in Piazza Andrea Doria da dove si accederà alle griglie di partenza che apriranno dalle ore 9,30. La partenza avverrà in prossimità di Piazza Andrea Doria alle ore 10,00. Contestualmente torna anche la E-Bike del Muretto! Domenica 31 Marzo 2019, il giorno della Granfondo Muretto d’Alassio MTB, si terrà anche la nuova edizione della E-bike del Muretto. Escursione guidata dedicata alle prodigiose e-bike sul celebre percorso della GF Muretto di Alassio, la E-Bike del Muretto partirà 30 minuti dopo la partenza della gara di MTB e cioè alle 10.30.

Gran Fondo del Muretto: come varia la viabilità

In occasione della 12^ edizione della “Granfondo del Muretto di Alassio”, in programma domenica 31 marzo, sono in vigore nella zona di Borgo Coscia, i seguenti divieti di sosta:
– dalle ore 8 del 29/3 alle ore 19 del 31/3 divieto di sosta in piazza Doria e passeggiata Cadorna;
– dalle ore 7 del 30/3 alle ore 19 del 31/3 divieto di sosta in piazza S. Francesco;
– dalle ore 7 alle ore 19 del 31/3 divieto di sosta in piazza Stalla;
La partenza della corsa è prevista alle 10 da passeggiata Cadorna (verso via Piave): nelle fasi preliminari potranno esserci rallentamenti nella zona anche se non sono previste chiusure al traffico veicolare. I ciclisti raggiungeranno i sentieri dell’entroterra procedendo ai sensi del codice della strada.