Il ritorno dei Dragoni nella Baia del Sole (foto)

Alassio. La città, il Circolo Nautico al Mare e la Marina di Alassio ancora una volta si preparano ad accogliere un prestigioso evento velico internazionale. È un ritorno atteso, con preparativi che fervono dall’autunno per fare in modo che una delle classi più eleganti che solca i nostri mari possa trovare nella Città del Muretto e nel porticciolo Luca Ferrari la migliore accoglienza e le migliori condizioni per regatare. “Quello con la Classe Dragoni – commenta Ennio Pogliano, presidente del Cnam Alassio – è un evento accarezzato da tempo che ha il pregio di creare un piccolo circuito internazionale con epicentro nel ponente ligure. Poche barche a vela sono così eleganti e nonostante i suoi oltre 80 anni, il Dragone resta una delle barche a chiglia più stimate del mondo”.

offertecooponline

Dal 22 al 24 febbraio si terranno dunque le Regate Internazionali di “grado 2” della Classe Dragoni valida per l’assegnazione del Campionato Italiano: evento internazionale che è il frutto della felice partnership con lo Yachting Club Sanremo, da tempo meta privilegiata della Classe Dragoni.
Alassio, forte della sua tradizione velica e turistica da quest’anno diventa naturale estensione del programma della classe: riconoscimento della straordinaria professionalità a terra e in mare del team alassino. “Lo scorso anno – conclude Pogliano – la Dragons’ Week aveva registrato splendide prove in acqua e grande convivialità a terra. Crediamo di aver bene interpretato le richieste della classe e ci stiamo organizzando perché quest’anno, se possibile, l’organizzazione sia ancora più attenta ed efficiente. Ho trovato in questo progetto l’attenzione dell’amministrazione comunale e di numerose realtà private che ci supporteranno”.

“Non posso che essere felice di collaborare con il Cnam Alassio – commenta Roberta Zucchinetti, consigliera incaricata allo sport e soprattutto indimenticata campionessa della vela, proprio con i colori della prestigiosa associazione alassina – Quella dei Dragoni è una classe splendida, di veri appassionati di una barca che è un vero gioiello, anche se davvero molto complessa da manovrare e da mettere a punto. Nel tempo ci si sono cimentati i più grandi campioni della vela, non ultimo Jochen Schumann: sei olimpiadi quattro medaglie, tre ori e un argento, vera e propria leggenda della vela mondiale e vincitore della scorsa edizione della Dragons’ Week. Il livello atteso anche quest’anno sarà altissimo e Alassio si farà trovare pronta per questo importante appuntamento”.
Le regate avranno la copertura fotografica di Andrea Carloni, fotografo triestino “con la vela nel cuore e la salsedine nel sangue”.

Ultima revisione articolo: