Water walking, il Circolo Nautico Al Mare di Alassio promuove la “marcia acquatica”

Alassio. Lo scorso 6 ottobre duecento neofiti entusiasti della “marcia acquatica” hanno stabilito ad Alassio il record della serpentina di water walkers più lunga del mondo, promuovendo questo nuovo sport “atipico” con l’intenzione di diffonderlo in Riviera.

Il Circolo Nautico Al Mare di Alassio accoglie al proprio interno il “water walking” e nei giorni scorsi sono stati consegnati i primi brevetti di istruttore di Marcia Acquatica con certificazione FIE (Federazione Italiana Escursionismo) e Ffrandonnée (Federazione Francese Escursionismo). Maddalena Canepa e Lorena Rasolo hanno così accolto nell’AWA (Alassio Wave Walking). Silvia Romagnoli, Ilaria Falcone, Francesca Godano, Giovanna Grossi, Barbara Alvaro, Rosita Labriola, Patrizia Primiceri, Emerson Fortunato, Rinaldo Agostini, Martino Pogliano, Carlo Cacciamani, Enrico Schiavo e Paolo Olivero.
Inoltre Gianluca Marchiaro e Raquel Fernandes De Macedo sono diventati i pionieri per Andora del club “Cinghiale Marino”, mentre Raffaele Droghetti diffonderà lo sport ad Arma di Taggia con “Aquamica”.

Nell’ambito del Circuito Internazionale di Marcia Acquatica nel Mediterraneo nel 2019 saranno previste quattro tappe principali di cui l’ultima si terrà proprio ad Alassio il 5 e 6 ottobre, dopo esser passata per Rosas in Catalogna, Bastia in Corsica e, sull’altro continente, per Biserta in Tunisia. Nel 2019 dal 25 al 31 agosto a Patrasso si disputerà la seconda edizione dei Mediterranean Beach Games e, in quella sede, una delegazione internazionale di marcia acquatica (è al vaglio della commissione in questi giorni) presenterà la nuova attività sportiva per il futuro inserimento tra le discipline dei giochi.

Acquista il biglietto

Sabato 14 dicembre al Teatro Chiabrera di SAVONA "Lo Schiaccianoci” di Čajkovskij con il Balletto di Milano diretto da Carlo Pesta.

Ultima revisione articolo: