L’Alassio Cup-Over 40 di basket compie quindici anni

Alassio. Compie quindici anni la manifestazione nata dalla passione di un pugno di ragazzi innamorati del basket. Dal 20 al 23 settembre sul parquet del Palazzetto dello Sport di Alassio, andrà in scena la AlassioCup-Over40  Memorial “Mario Berrino“ torneo per Veterani maschili e femminili, cresciuta al punto tale da vedere la partecipazione di 15 formazioni maschili e 9 femminili provenienti da 13 diverse diverse nazioni europee, alle quali si aggiunge la squadra maschile australiana di Sydney, a testimonianza della notorietà che la manifestazione ha ottenuto in questi anni.

Acquista il biglietto

Sabato 14 dicembre al Teatro Chiabrera di SAVONA "Lo Schiaccianoci” di Čajkovskij con il Balletto di Milano diretto da Carlo Pesta.

Stante il numero di partecipanti e di incontri si è dovuto ricorrere alla collaborazione della vicina Albenga che al Palasport ospiterà alcune partite. Tra le squadre favorite nel tabellone maschile le squadre del KK Domzale Retro, dalla Slovenia e del KSK Kaunas, dalla Lituania. Tra le donne, il pronostico sembra invece propendere per le estoni del Sungate Tallin e le danesi del BK Amager

Clicca le offerte

Speciale tesori Nascosti. Non pensavi di trovarlo su Amazon? Offerte imperdibili: scoprite marchi e prodotti di qualità a prezzi ottimi (valido fino al 12 novembre 2019)

Le partite di qualificazione inizieranno giovedì alle 14:00 e proseguiranno nelle giornate di venerdì e sabato, per domenica mattina sono invece in programma le finali.

“Una manifestazione il cui successo ha stupito anche noi – commenta Luigi Binetti organizzatore dell’evento e team manager dei Liquid Old Boys, la squadra di casa – la formula è piaciuta da subito forse proprio perché ha fatto leva sulla grande passione che anima gli over 40 che sul campo dimostrano di non aver nulla da invidiare in termini di sportività e agonismo ai più giovani. Il fatto che quest’anno vi sia una squadra che arriva dall’Australia la dice lunga su quale eco abbia avuto la manifestazione che, ovviamente, abbina la formula sportivo-agonistica a una cornice, quella del settembre alassino, che funge da richiamo per chi approfitta dell’occasione per una vera e propria vacanza in una località splendida come la nostra città. E il fatto che vi siano squadre che tornano dopo dieci anni, significa che qui si trovano davvero bene”.

E infatti venerdì 21 settembre alle 13 saranno due le squadra che saranno ricevute nella Sala Consiglio del Comune di Alassio per ricevere l’attestato di riconoscimento per la fedeltà alla manifestazione e alla città: i Bakken Beers Aarhus della Danimarca e gli Augna Kretinga della Lituania.

La squadra di casa dei Liquid Old Boys Alassio sarà composta da: Accusani, Bontempi, Castrini, Dellarovere, Garavagno, Giovanello,Gorini, Grosso, Leoncini, Michelini, Pagani, Pegazzano, Santi, Schiappacasse,  Tosetto. Allenatore Bonato.

Clicca l'offerta

In promozione. Tempo di decorare! Luci e decorazioni natalizie per il tuo albero e la tua casa

Ultima revisione articolo: