I Trilli in concerto ad Andora

Andora. Il mitico gruppo genovese dei Trilli torna ad Andora, venerdì 31 agosto, per un concerto in programma, alle ore 21.30, nei Giardini di Palazzo Tagliaferro che promette come sempre un repertorio fatto di musica tradizionale ligure e genovese.

Ironia, buon umore e tanta buona musica per una formazione che porta avanti una tradizione che arriva da lontano e che ha conquistato l’affetto del pubblico. Guidati da Vladimiro Zullo in arte Vladi, figlio di Pippo (Giuseppe Zullo) dello storico duo composto appunto da Pippo e Pucci (Giuseppe Deliperi), i Trilli proporranno  i brani del repertorio tradizionale alternati a canzoni nuove contenute nel loro ultimo lavoro “O Settebello” uscito nel luglio 2016 con l’etichetta discografica Neverland Records.

Non mancheranno gli  intramontabili brani goliardici della tradizione genovese come Trilli trilli, Olidin Olidena fino a canzoni più impegnate come Piccun dagghe cianin, Comme te bella zena  e l’immancabile Pomeriggio a Marrakech proposta dal duo al Festival di Sanremo nel 1984.

L’intenzione del gruppo dei Trilli è quello di «portare avanti la tradizione genovese cercando sempre di rinnovarsi senza mai dimenticare le origini. Immancabile l’omaggio musicale al grandissimo Faber. L’affiatamento tra i musicisti sul palco è papabile e ciò che li accomuna è un grande amore per la musica, per Genova e per il duo storico con il quale tutti hanno un legame molto profondo».

Sul palco,  Vladimiro Zullo (voce), Alberto Marafioti (tastiere), Fabio Bavastro (basso), Davide e Alessandro De Muro (chitarre), Tony Meneses (percussioni) e Fabrizio Salvini (batteria). Per il concerto di Andora sarà ospite dei Trilli il grande chitarrista Mauro Culotta che ha collaborato con i più grandi nomi della musica nazionale e internazionale, fra cui Mina.

2 Commenti

  1. Io mi diverto sempre al concerto dei Trilli e spesso mi commuovo con alcune vecchie canzoni. I musicisti sono un’eccellenza e questa volta avremo anche il grande Mauro Culotta. Un concerto da non perdere!

  2. Stupendo! I Trilli sono un gruppo da seguire. Se li conosci non puoi fare altro che amarli!

I commenti sono bloccati.