“Il Tenco ascolta” arriva al Sud: appuntamento al Castello Svevo di Cosenza

Arriva al Sud “Il Tenco ascolta”, il format del sanremese Club Tenco che in una serie di appuntamenti ormai disseminati in tutta Italia invita a esibirsi dal vivo i nuovi cantautori.

La “due giorni” si terrà l’1 e 2 ottobre a Cosenza e sarà dedicata espressamente ad artisti del meridione. L’evento, che è organizzato in collaborazione con il Comune di Cosenza, l’Università della Calabria e la Fondazione Lilli Funaro, si svolgerà al Castello Svevo.

Sabato 1° ottobre, alle 20.30, si esibiranno le prime quattro nuove proposte selezionate del Club per questa occasione: i Camurria da Enna, Giulia Catuogno da Palermo, Marcondiro da Cosenza, Gerardo Tango da Andria (Barletta). Durante la serata ci sarà spazio anche per il progetto “Com’è profondo il mare – Brunori canta Dalla” con Dario Brunori, Alfredo Biondo, Mirko Onofrio, Takabum Camera Unit.

Domenica 2 ottobre si comincerà alle ore 16 nella Sala del Trono con un talk che vuole essere l’occasione per far incontrare musicisti e operatori culturali locali con il Club Tenco, rappresentato dal direttore artistico Enrico de Angelis e da Stefano Senardi, componente del Consiglio Direttivo. Alle 19.30 prenderà invece il via la seconda serata musicale con le nuove proposte Luca Burgio & Maison Pigalle da Palermo, Giglio da Napoli, Francesca Prestia da Catanzaro, e Ivan Talarico da Petronà (Catanzaro). In veste di ospiti si esibiranno Rosa Martirano e Peppe Voltarelli in “Voltarelli canta Léo Ferré”. Nelle due serate, che saranno presentate da Gianluca Veltri, ci saranno inoltre alcune incursioni musicali del grande folksinger calabrese Otello Profazio, Premio Tenco 2016.