Festival teatrale di Borgio Verezzi: attesa per ‘L’Avaro’ di Molière con Alessandro Benvenuti

Alessandro-Benvenuti (foto di © Carlotta-Benvenuti)

di Laura Sergi – Borgio Verezzi / Savona. Prossimo appuntamento all’interno del 50° Festival teatrale di Verezzi sarà: ‘L’avaro’, di Molière, una nuova prima nazionale che andrà in scena domenica 7 e lunedì 8 agosto, e che vede l’adattamento di Ugo Chiti, anche regista. Grande protagonista Alessandro Benvenuti, nei panni di Arpagone e, con lui sul palco, Gabriele Giaffreda (Valerio), Lucia Socci (Elisa), Andrea Costagli (Cleante), Massimo Salvianti (Freccia, Commissario), Dimitri Frosali (Mastro Giacomo), Paolo Ciotti (Mastro Simone, Anselmo), Giuliana Colzi (Frosina, suoi i Costumi) e Desirée Noferini (Mariana).

Arpagone è il vecchio avido che vorrebbe una ricca vedova per nuora e un ricco marchese per genero. Gli andrà storta perché i figli non la pensano allo stesso modo: Elisa è innamorata di Valerio, professione maggiordomo, e Cleante di Mariana, giovane senza dote, vicina di casa, su cui ha posato gli occhi anche il padre. Proprio perché ama Elisa, Valerio ha accettato di entrare nella casa di lei come servitore, e sta assecondando il vecchio nella sua taccagneria e lo sta adulando, sperando in questo modo di entrare nelle sue simpatie.

Ma anche Cleante, ora, ha un piano, perché i progetti del vecchio padre gli mettono premura: farà rubare la cassetta dove l’avaro tiene tutte le sue ricchezze per usarla come merce di scambio con il genitore, pur di ottenere la mano di Mariana… ma nei guai ci finisce Valerio, che viene accusato d’essere il ladro. Il lieto fine arriva con l’ingresso del ricco Anselmo, che in Valerio e Mariana riconosce i propri figli creduti morti in mare.
Luci di Marco Messeri, musiche di Vanni Cassori e Jonathan Chiti. Inizio di tutti gli spettacoli alle ore 21.30.

Anche l’appuntamento che seguirà, nel Calendario del Cinquantennale, vedrà all’opera il talento di Ugo Chiti, per un libero adattamento dal romanzo di Aldo Palazzeschi: ‘Sorelle Materassi’ (10 e 11 agosto), con Lucia Poli, Milena Vukotic e Marilù Prati, regia di Geppy Gleijeses. Ma ne riparleremo.

Intanto, stasera e domani sera, giovedì 4 agosto e venerdì 5, possiamo dilettarci ancora con le due repliche di ‘Serial Killer per Signora’, con Gianluca Guidi e Giampiero Ingrassia, altra prima nazionale di piazzetta Sant’Agostino.

  • nella foto di © Carlotta Benvenuti, il primattore

Ultima revisione articolo: