Settimana intensa per la Pallacanestro Alassio in attesa dei play off

aqui

Alassio. Settimana con diversi impegni della Pallacanestro Alassio in attesa che inizino i quarti di finale Play off Under 13 e Under 14 nei quali i gialloblu sono tra le prime otto squadre della Regione e le semifinali Esordienti 2004 a livello provinciale.

In settimana l’Under 13 ha superato, anche in gara due, il Tigullio di Santa Margherita Ligure vincendo 40-59 accedendo ai quarti di finale dove incontrerà la fortissima squadra del Sestri Genova recente vincitrice di un torneo nazionale.

“Abbiamo disputato due incontri un po’ contratti a causa della posta in palio e del tipo di difesa dei Tigullini ma siamo stati sempre avanti nel punteggio accedendo meritatamente tra le prime 8 squadre della Regione. Un bravo ai ragazzi per la costanza e i miglioramenti, non dimentichiamo che anche a Santa Margherita eravamo in 12 e tutti hanno dato il loro contributo”.

Nel fine settimana gli Aquilotti 2005-06 (nella foto) hanno giocato, si sono divertiti e si sono aggiudicati tutti i sei tempini nella trasferta di Finale Ligure.

“Ciò che conta nel minibasket è il puro divertimento e questo non manca mai, sia ad allenamento che in partita. Ora disputeremo un bel torneo a Vado Ligure con questo gruppo e con il solito spirito del divertimento verificando i miglioramenti durante l’annata”.

L’Under 14 femminile non bissa il successo dell’andata e cede al Blue Sea Basket Lavagna che vince meritatamente l’incontro. Le gialloblu hanno avuto una bella reazione nel terzo quarto riportandosi in partita ma le tigulline hanno accelerato nell’ultimo quarto vincendo l’incontro.

“Avevamo qualche assenza ma chi c’era si è battuta con energia e sicuramente trarrà benefici dalla partita. Debutto per la 2004 Kayllane che si sta disimpegnando ottimamente nel campionato Esordienti femminile e che ha meritato questa convocazione con le più grandi”.

Vincono il loro sesto incontro su 8 partite disputate le Esordienti femminili (nate nel 2004-05-06) che superano l’Amatori Savona con il risultato di 30-18.

“Bella partita tra le due squadre della provincia di Savona che hanno dato vita a un match vibrante e divertente. Complimenti a tutte le bimbe scese in campo che contribuiscono a rendere sempre più folto il minibasket femminile sia in Provincia che nell’intera Regione”.

Per quanto riguarda gli Under 16 e Under 20, dove sono finiti i campionati, alcuni ragazzi stanno disputaìndo, in prestito, Coppa Liguria con Ospedaletti (Revetria, Gandini, Cremonte) nella categoria dei più grandi e con Maremola (i 2001 Bozzolo e Pecini) per i più piccoli.

“Essendo stati tre campionati impegnativi e considerando che molti ragazzi ne hanno disputato due (Under 18 e Under 20 per i più grandi, Under 18 e Under 16 per i più piccoli) abbiamo preferito non iscriverci a Coppa Liguria facendo concentrare i ragazzi sulla parte finale della scuola ma dando la possibilità a chi lo desiderava di andare in prestito e giocare in una delle due Società. E’ bello constatare che in entrambe le categorie i nostri si sono subito integrati dando il loro ottimo contributo”.