Ad Albenga il Grand prix ligure di body building

IMG_4011

Albenga. A dare l’annuncio del ritorno del body building in riviera è il vice sindaco Riccardo Tomatis che per Albenga città europea dello sport 2016 ha offerto alla città e ai turisti un ricco calendario di eventi e manifestazioni di alto livello e di ogni specialità sportiva.

Spiega il campione Frank dell’Isola: “l’idea di questo Grand prix è nata  da un’idea condivisa tra me ed il presidente della federazione N.B.B.U.I, Pierluigi Borgia, Federazione che mi ha portato ad essere vice campione europeo e sesto ai campionati mondiali dello scorso anno. Ho proposto all’assessore allo sport Riccardo Tomatis questa idea che è stata accolta con entusiasmo. Il mio scopo è quello d riportare dopo ben 22 anni il body building nella nostra riviera specialmente un body building come lo vorrei vivere io…come dico spesso un sano body building che sia da sprono per i tanti appassionati e che possa avvicinare nuovi ragazzi a questo mondo. Nello specifico il Grand Prix ligure Nbbui è una gara aperta a tutte le regioni italiane che offre la possibilità di qualifica per i campionati italiani che si svolgeranno a Napoli il prox 18 giugno. Le categorie in gara saranno 14 e si suddivideranno in base alle diverse caratteristiche degli atleti (un atleta di 170 cm non si potrebbe confrontare con uno di 190…) e non solo,saranno presenti categorie femminili dalle più “morbide bikini” alle più dure “body builders”.

“Una bella novità – prosegue il campione – sarà la possibilità di avere nuove leve nella categoria under 23 e ammirare i veterani delle categorie over 40/50/60. Alla competizione oltre agli atleti liguri molti provenienti dal savonese ed il genovese aderiranno ragazzi dal Piemonte, Lombardia,Valle d’Aosta e Toscana… e addirittura i cugini francesi. Tra il pubblico ed accompagnatori saranno presenti campioni plurititolati e teniamo in serbo una sorpresa che confermeremo a breve”, conclude Frank dell’Isola.