Basket maschile, le giovanili dell’Alassio ottengono ottimi risultati prima della pausa natalizia

Basket maschile, le giovanili dell’Alassio ottengono ottimi risultati aquilotti 06-07prima della pausa natalizia. L’Under 20, superando il Vado B, ottiene la sesta vittoria in dieci gare disputate portandosi a ridosso delle prime in classifica con 12 punti.

Buona gara per gli alassini che conducono per tutta la durata dell’incontro anche se con margini non troppo ampi dando modo alla compagine biancorossa di credere al colpaccio. Un brutto terzo quarto dei gialloblu è compensato da un’ultima frazione a tutto gas che permette all’Alassio di vincere 71-56.

“Siamo contenti per la prestazione dei ragazzi e di come sta andando questo campionato Under 20 con un gruppo molto giovane che dimostra di sapersela giocare con compagini che affrontano già campionati senior. Il nostro percorso è a buon punto e anche se la strada è ancora lunga riteniamo che la scelta tecnica di non dare peso al risultato ma alla crescita individuale dei ragazzi in un contesto di squadra stia pagando con diversi riconoscimenti che ci stanno arrivando”.

L’Under 18, in 7 giorni, disputa addirittura tre partite ottenendo altrettanti successi e soprattutto fa cadere l’imbattibilità del Vado C. La partita con Vado C è stata la prima del trittico e l’Alassio non l’ha fallita sfiorando anche il più 20 a fine terzo quarto per poi vincere 89-81. Quattro giorni dopo è stata la volta del Vado B far visita all’Alassio con la compagine di casa che ha condotto l’incontro dall’inizio e ha concluso con un eloquente 81-38 a proprio favore. L’Ultima partita della settimana ha visto l’Alassio andare a Bordighera dove i bordigotti hanno cercato di arginare gli alassini con una partita “maschia” ma i gialloblu non si sono fatti intimorire vincendo 55-66 la partita.

“Con queste tre vittorie consecutive chiudiamo bene l’anno e soprattutto la prestazione con Vado C ci da fiducia per il futuro perché la squadra che comanda la classifica è una compagine molto fisica con tantissimi elementi prelevati da altre squadre anche fuori liguria.”

A riposo l’Under 16 è l’Under 14 a disputare due partite ottenendo una vittoria con Ceriale e una sconfitta a Sanremo contro la prima in classifica. A Ceriale i gialloblu partono male ma escono alla distanza fino al 44-54 finale mentre a Sanremo, dopo il solito avvio timoroso, l’Alassio gioca un ottimo secondo e terzo quarto per poi crollare nell’ultima frazione e perdere 71-38.

“Entriamo in campo sempre con timore ed è un peccato perché bisognerebbe iniziare subito bene per non essere costretti a inseguire. Siamo contenti soprattutto dei 20 minuti giocati alla pari con Sea Basket mentre nella partita di Ceriale sono poche le cose da salvare anche per merito della compagine di casa che ha disputato un ottimo incontro”.

Vince l’Under 13 con il Riviera Imperia dove militano alcuni elementi che conosciamo per aver partecipato al nostro Camp di Calizzano. Dopo un primo quarto giocato male l’Alassio allunga dal secondo quarto fino al 74-26 finale.

“Siamo contenti perché in questo campionato tutti danno il loro contributo senza dimenticare che eravamo privi di qualche elemento importante a causa di infortuni e vacanze. Non siamo contenti invece degli inizi troppo soft che ha la squadra in ogni partita che gioca perché per avere una mentalità vincente bisogna approcciare le gare in modo diverso. Oggi abbiamo visto con piacere Andrea, Pietro, Nicola e Federico che giocano nel Riviera Imperia ma che hanno fatto il nostro Camp Estivo a Calizzano e li ricordiamo con piacere”

Nel minibasket i giallublu giocano e vincono sia nel Trofeo Aquilotti-Gazzelle senior 2005 ( 13-11 con la Pallacanestro Vado) che in quello junior (nella foto) per i nati e le nate nel 2006-07 con gli amici della Pallacanestro Borghetto.

“In due partite sono scesi in campo ben 27 tra bambini e bambine della Pallacanestro Alassio e considerando anche che i gemellati della Pallacanestro Borghetto erano in tanti non possiamo che essere fiduciosi per il futuro ricordando che da Gennaio, con l’avvio delle scuole, riprenderemo tutte le attività e le iscrizioni sono sempre aperte a tutti”.