Basket femminile: contro l’Aurora Chiavari, quarto fatale per l’Alassio in Serie C

Terzo quarto fatale per le giovani gialloblu nel campionato di Serie C Femminile contro l’Aurora Chiavari. La partita era una riedizione della finale dell’anno scorso dove le chiavaresi vinsero meritatamente il campionato anche se le squadre sono un po’ cambiate in questa stagione; le genovesi hanno confermato il loro nucleo storico ma hanno perso qualche Under mentre le alassine, al contrario, hanno ringiovanito dando alle giovani responsabilità e la possibilità di disputare tanti minuti sul parquet.

La partita inizia con le chiavaresi a condurre nel punteggio ma le alassine non demordono e nel secondo quarto allungano andando all’intervallo lungo avanti 29-26. Il terzo quarto risulterà quello decisivo con la compagine tigullina che piazza un parziale che non sarà più  colmato dalle alassine fino al 43-55 finale.

“Nel terzo quarto non siamo riuscite a trovare la via del canestro e il Chiavari ha fatto valere la maggiore esperienza in una partita dove per tre periodi ce la siamo giocata alla pari. Considerando l’assenza di Benso per influenza, di Moncheroni e il rientro a mezzo servizio di Bordonaro possiamo essere soddisfatti ma bisogna trovare continuità per tutto l’arco dell’incontro. Le prestazioni altalenanti possono essere in parte giustificate dalla giovane età delle nostre atlete ma questo non deve essere un pretesto perché stiamo dimostrando di potercela giocare con tutte le squadre di questo campionato di Serie C e bisogna solo essere meno discontinue. Da registrare il buon impatto sulla partita di Piccone e Delfini nonostante il mal di schiena.”

Pall. Alassio 43 – Aurora Chiavari 55 (16-18; 29-26; 33-45)

Pall. Alassio: Ellena 3, Munerol 6, Re 3, Piccone 8, Gasparotto, Bordonaro, Cunese, Delfini 4, Bogliolo 2, Vittone 17. All. Ciravegna

Aurora Chiavari: Ortica I. 6, Vaccaro 9, Ortica E. 8, Canepa, Ostigioni, Cassese 4, Diana 1, Parodi 8, Bonini 19. All. Migliazzi