Si apre il sipario de “La Riviera dei Teatri”, con De Sio, Caprioglio, De Rossi, De Laurentiis e Ciufoli

di Laura Sergi – Ritorna ‘La Riviera dei Teatri’, circuito di 8.albengaingaunia.23feb.Barbara-De-Rossi_sitopromozione teatrale, nato diciannove anni fa, e oggi coordinato dall’Associazione Musicae, grazie al contributo della Fondazione ‘Agostino De Mari’, e all’impegno economico e organizzativo dei Comuni di Alassio, Albenga, Cairo Montenotte, Finale Ligure, Ortovero, Quiliano e Vado Ligure.
In tutto 46 spettacoli per gli adulti e 20 per bambini e ragazzi, che hanno preso l’avvio già lo scorso 7 novembre a Finale Ligure, e termineranno il 18 giugno 2016 a Cairo Montenotte. Vediamo tutti gli appuntamenti suddivisi per località, con inizio alle ore 21.

RobertoMichels

Ad Alassio, all’ex Chiesa Anglicana, domani, 21 novembre, ci sarà: ‘Notturno di donna con ospiti’ di Annibale Ruccello, con Giuliana De Sio (che stasera concluderà le sue repliche al teatro Chiabrera di Savona); il 29 dicembre ci sarà: ‘Toc Toc’, di Laurent Baffie, con Debora Caprioglio (che ha debuttato al Festival di Verezzi quest’estate); il 22 gennaio p.v.: ‘Oltre il muro – Il dolore degli esclusi’ di Alda Merini, con Carla Marcelli; il 27 febbraio: ‘Svergognata’ di e con Antonella Questa; infine, il 22 marzo: ‘Ti amo o qualcosa del genere’ di Diego Ruiz, con Gaia De Laurentiis, Roberto Ciufoli e Ruiz.

Ad Albenga, sono previsti tre appuntamenti allo Spazio Bruno del liceo G.Bruno: il 25 novembre (e, in replica, il 26 e il 30) ci sarà: ‘Cannibali’ di Fiammetta Carena, con Tommaso Bianco (una replica anche il 1° dicembre, però alle 17); il 23 marzo: ‘Riccardo III’ da Shakespeare, di e con Michele Sinisi; infine, l’8 aprile: ‘Amleto Fx’, di e con Gabriele Paolocà. Ed ecco gli eventi al Teatro Ambra, che inizieranno il 27 novembre, con: ‘La fabbrica dei preti’ di e con Giuliana Musso; il 25 gennaio ci sarà: ‘Debora’s Love’ di Debora Caprioglio e Francesco Branchetti, con Caprioglio; il 29 gennaio: ‘La famiglia Campione’ di Francesco Rotelli, Francesca Sarteanesi, Giulia e Luca Zacchini, con Rotelli, Sartesanesi e Luca Zacchini; il 9 febbraio: ‘La mia Odissea’, testo di Marina Thovez, con Thovez e Mario Zucca; il 12 febbraio: ‘Mio figlio era come un padre per me’, di e con Marta Dalla Via e Diego Dalla Via; il 15 febbraio: ‘Stanlio & Ollio – Un mondo di allegria’ di Andrea Benfante, con Benfante e Anna Giarrocco; il 23 febbraio: ‘Medea’ di Jean Anouilh, con Barbara De Rossi e Ruben Rigillo; il 29 febbraio: ‘L’uomo perfetto’ di Mauro Graiani, con Emanuela Aureli e Milena Miconi; il 7 marzo: ‘Ah! L’amore…’ di Gino Rapa dei Fieui di Caruggi, con Carla Migliardi; il 18 marzo: ‘Polvere / Dialogo tra un uomo e una donna’ di Saverio La Ruina, con La Ruina e Cecilia Foti; il 21 marzo: ‘Maledetto Peter Pan’ di Michele Bernier e Marie Pascale Osterrieth, con Michela Andreozzi; il 29 marzo: ‘Le due sorelle’ di Alberto Bassetti, con Elena Stalla e Patrizia Aramu; infine, il 12 aprile: ‘Il grande Flebowsky – Storie di ordinaria corsia’, tratto dal libro di Fabrizio Blini, con Nicola Pistoia.

Al Teatro di Cairo Montenotte, c’è già stato un appuntamento il 14 novembre: ‘Luigi Tenco. L’ultima notte’ di Ferdinando Molteni; ora il 12 dicembre ci sarà: ‘Napul’è Swing’, testi di Edoardo De Filippo, Raffaele Viviani e Totò, con Fabrizio Nevola; il 23 gennaio: ‘De Profundis’ di Oscar Wilde, con Paolo Bonacelli; il 13 febbraio: ‘Baciami piccina’ di Anna Maria Altomare, con Elio Berti; il 26 febbraio: ‘Family Circle (Festa in famiglia), di Alan Ayckbourn, con Giovanni Bortolotti; il 19 marzo: ‘Madame… X’, con Luisella Dall’Acqua, scritto e diretto da Roberto Tesconi; l’8 aprile: ‘Rumors’ di Neil Simon, con Sonia Fraschetti; il 30 aprile: ‘Tommaso Beckett. L’uomo. L’amore. L’onore’, di e con Tesconi; il 14 maggio: ‘Karakorum. Ritorno dal K2’ di e con Tesconi; il 28 maggio: ‘Terra Madre: Sorella Acqua, Fratello Seme’, testi di Cinzia Scaffidi e Paolo Archetti Maestri, con Yo Yo Mundi (musiche e canzoni); infine, il 18 giugno: ‘Le memorie di un pazzo’ di Roberto Lerici da N.V. Gogol, con Tesconi.

Anche al Teatro delle Udienze di Finale Ligure un evento c’è già stato, il 7 novembre scorso: ‘Compleanno Afghano / Parole come medicine’, di Ramat Safi e Laura Sicignano; ora si attende il 5 dicembre per: ‘Scintille’ di Annapaola Bardeloni, testo di Sicignano; il 16 gennaio ci sarà: ‘La banalità del male’ di Hannah Arendt, con Paola Bigatto; il 27 febbraio: ‘Il corpo di Totò’, di e con Marco Manchisi; il 16 aprile: ‘La signora Baba e il suo servo Ruba’, con Barbara Moselli, che parte dal testo di Bertolt Brecht: Il signor Puntila e il suo servo Matti’; il 30 aprile: ‘Di terra, di pietra, di mare’, di Maria Grazia Pavanello, nuova produzione con Alessio Aronne; il 14 maggio: ‘Boccaperta’ di Tommaso Urselli, con Dario Villa; il 28 maggio: ‘Amarne una sola / Le donne di Don Giovanni’ di Alessio Aronne e Chiara Tessiore, con Aronne.

Infine, ecco gli eventi al Teatro Casone di Ortovero. Fra pochi giorni, il 27 novembre: ‘Mina & Battisti’, con Monya Ferri e Nando Rizzo, ospite il Gruppo musicale WeFly, per il Concerto Solidale (fuori abbonamento) a favore dell’Associazione onlus: ‘Il volo della Gabbianella’; il 18 dicembre: ‘Il mondo di John’, monologo con band di Nando Rizzo; il 29 gennaio: ‘… Phino a che ce n’ho…’ con Gianfranco Phino; il 19 febbraio: ‘Vi presento i miei cantautori…’, concerto dedicato ai più grandi cantautori italiani curato da Nando Rizzo, con la partecipazione di Franco Fasano; l’11 marzo: ‘Family Circle (Festa in famiglia), di Ayckbourn, con Bortolotti; il 1° aprile: ‘La storia della nostra musica’, concerto ‘narrato’ sulla storia dei fratelli Rizzo, con Guido e Luciano Rizzo.
Agevolazioni per chi si abbonerà a più di una rassegna.

A seguire, ecco gli spettacoli del Teatro Ragazzi.
Sempre al Teatro Ambra di Albenga (e sempre alle ore 10) dopo ‘L’isola del tesoro’ dello scorso 19 novembre, il 26 febbraio ci sarà: ‘Sposa Sirena’, da ‘Fiabe Italiane’ di Italo Calvino; il 21 aprile: ‘La stanza dei giochi’ di Marta Abate e Michelangelo Frola; il 19 maggio: ‘Di segno in segno’, di Vania Pucci.
Al Teatro Città di Cairo Montenotte, il 26 gennaio ci sarà: ‘Un uomo di fiume’, di Elio Berti; il 16 febbraio: ‘Tra principi e dame’ di Berti; il 1° marzo: ‘Buio’ di Anna Maria Altomare.
Alla Sale delle Udienze di Finale Ligure (sempre alle 16.30), il 29 novembre ci sarà: ‘Le lettere volanti’ di Chiara Tessiore; il 3 aprile: ‘Il fiore… di una notte di mezza estate’ di Tessiore, liberalmente tratto dal ‘Sogno di una notte di mezza estate’ di Shakespeare.
Infine, ecco il Teatro Nuovo di Valleggia che ospiterà gli eventi a cura dei comuni di Quiliano e di Vado Ligure. Il 9 dicembre (ore 10) ci sarà: ‘Siamo tutti nella stessa arca’, liberamente ispirato a ‘L’arca parte alle otto’ di Ulrich Hub; il 13 dicembre (ore 17): ‘I tre porcellini’; il 2 gennaio (ore 17): ‘Pinocchio’; il 19 gennaio (ore 10): ‘Viaggio ad Auschwitz a/r’ di Gimmi Basilotta; il 26 gennaio (ore 10): ‘La bella e la bestia’, dall’antica fiaba di Jeanne-Marie Leprince de Beaumont; il 16 febbraio: ‘I musicanti di Brema’ di Valentino Dragano; il 1° marzo (ore 10): ‘Il piccolo Principe’, dal racconto di Antoine De Saint-Exupéry; il 3 marzo (ore 10): ‘Stupefatto / Avevo 14 anni, la droga molti più di me’, tratto dall’autobiografia di Enrico Comi; il 4 aprile (ore 10): ‘In the web’, a cura della Compagnia Action Theatre; il 12 aprile (ore 10): ‘Rebelot’ di Giacomo Gamba; il 3 maggio (ore 10): ‘Il mago di Oz’, a cura del Teatrino dell’Erba Matta.

* Nella foto: Barbara De Rossi, il 23 febbraio ad Albenga in ‘Medea’.

Ultima revisione articolo:

1 Commento

  1. Una modifica dell’ultimo minuto: sabato 12 dicembre, a Cairo Montenotte, lo spettacolo ‘Napul’e’ Sweng’ non andrà in scena per cause di forza maggiore. Verrà sostituito da ‘Pochi, maledetti e subito’ di e con Fabrizio Casalino.

I commenti sono bloccati.