Pesca: ad Alassio si disputano le finali del Campionato Italiano Traina Costiera Assoluto

Ha preso il via il 30° Campionato Italiano Traina Costiera Assoluto, facente parte del Big Game Fishing 2015, organizzato dal Tuna Club Riviera dei Fiori in collaborazione con la Marina di Alassio S.p.a., con la partecipazione di Guardia Costiera – Capitaneria di Porto e con il patrocinio del Comune di Alassio, della Provincia di Savona e della Regione Liguria.

Ventiquattro squadre provenienti da tutto il territorio nazionale si daranno battaglia, nelle acque antistanti la città di Alassio, per conquistare il titolo di campione italiano. “Le squadre vengono da tutta Italia, e sono quelle che hanno superato le qualificazioni”, spiega Alfredo Benzi, Presidente del Tuna Club Riviera dei Fiori. “Sono composte da tre persone, di cui due pescatori e un ispettore di bordo”.

Il campo di gara è tra Capo Lena e Capo Cervo, a tre miglia marine dalla costa; le gare si svolgeranno dalle 7.00 alle 13.00 nel fine settimana, quindi seguirà la pesatura. “Nelle manche, le squadre potranno pescare diversi tipi di pesce, tra cui tombarelli, palamite, lampughe, sugarelli e altri ancora”, affermano gli organizzatori.

Al termine della manifestazione, verrà premiata la squadra campione italiana, un componente della quale sarà successivamente convocato nella nazionale azzurra in vista dei prossimi Campionati del Mondo.