Pallacanestro Alassio femminile, vincono le ragazze dell’Under 15 e 17

Doppia vittoria, nel week end, per le giovanili femminili dell’Under 15 e 17 1 under 17 femmine 004della Pallacanestro Alassio con le più piccole che ottengono il terzo successo consecutivo superando Bordighera e le più grandi dopo diverse partite punto a punto andate male ottengono una vittoria che fa morale.

L’Under 17 supera la quotata Amatori Savona in un incontro condotto dall’inizio alla fine con un primo quarto super chiuso avanti 17-3. Nel secondo quarto le savonesi recuperano qualche punto e vanno all’intervallo lungo sotto di 9 lunghezze. Anche il terzo periodo vede le savonesi recuperare andando a meno sette ma le alassine non ci stanno, vogliono fortemente la vittoria e la ottengono con il risultato di 54-42 a proprio favore.

“È una vittoria che fa morale in un girone equilibratissimo che poteva andare meglio in termini di risultati ma, come ripetiamo sempre, è servito molto alla crescita individuale delle atlete, aspetto molto più importante che ottenere vittorie a livello giovanile. Le nostre ragazze trovano spazi importanti anche in prima squadra e fare due campionati non può che giovare alla loro crescita, unico neo della giornata è la distorsione alla caviglia alla capitana Federica Cunese che speriamo di vedere prima possibile in campo”.

Alassio-APS 54-42 (17-3/28-19/42-35)

Pall. Alassio: Ellena 3, Russo, Re 12, Bogliolo 2, Moncheroni 14, Bordonaro 12, Cunese 3, Giannone, Guo, Argenta, Benso 8. All. Iannuzzi – Ciravegna

APS: Barisone, Saturni 4, Cerisola, Cardettini, Cambiaso 8, Raineri 1, Gatto 14, Grimaldi 2, De Lucis 5, Guidetti, Preci 8. All. Gatto

Terzo successo consecutivo per l’Under 15 femminile che supera Bordighera al termine di una partita dai due volti. Giocata ottimamente dalle alassine nei primi due quarti e dalle Bordigotte negli ultimi due. Primo quarto che si chiude con l’Alassio avanti 19-3, vantaggio che viene incrementato nel secondo quarto con le gialloblu che vanno al riposo avanti 39-17. Noi restanti due quarti, vuoi un po’ di rilassatezza, vuoi un po’ di maggiore aggressività delle Bordigotte ecco il lento recupero che però si esaurisce sul 55-49 per l’Alassio.

“Abbiamo giocato molto bene due quarti poi ci siamo rilassate e merito del Bordighera la partita è stata viva fino in fondo. Gli ultimi due quarti devono servirci da lezione perché bisogna dare sempre il 100%. Gli aspetti positivi sono però diversi iniziando da una buona distribuzione dei punti e proseguendo con i primi canestri di Ilaria Zupo che in settimana porterà da mangiare”.

Pall. Alassio 55 – Bordighera 49 (19-3; 39-17; 46- 33)

Pall. Alassio: Ellena 15, Bogliolo, Bonafede 4, Merello 16, Zupo 3, Gastaldi 7, Argenta 2, Gossetti, Guo 2, Muylle 2, Giannone 2, Bergui. All. Devia

Bordighera: Riello 19, Faissola, Carlino 3, Conte 11, Del Buono, Mazza 8, Cavaliere 8, Novaro. All. Sandel