Triplice impegno in questo fine settimana per le giovanili femminili della Pallacanestro Alassio

Le ragazze della serie C, visto il turno di riposo e la gara della scorsa serie c femsettimana rinviata per allerta meteo, sono andate a disputare un’amichevole, in Piemonte, a Bra. Le gialloblu alassine hanno affrontato il Monviso Basket, squadra che milita nella serie C femminile Piemontese. Dopo un inizio in equilibrio l’Alassio ha preso il largo e si è aggiudicata l’incontro con il risultato di 66-36.

“Monviso Basket aveva una squadra molto più fisica di noi ma siamo riuscite a giocare bene e a condurre l’incontro dall’inizio alla fine. Il Venerdì sera in terra piemontese si è concluso con una bella pizza di gruppo e buone sensazioni a livello cestistico”.

L’Under 15 femminile, per la seconda partita dell’anno, è di scena a Cairo contro la compagine locale. Dopo un viaggio estenuante causa lavori in autostrada le ragazze alassine subiscono l’aggressività cairese nel primo quarto chiudendo in svantaggio 15-8. La reazione nel secondo quarto è veemente e con un secco 0-14 si va all’intervallo lungo con le alassine avanti 15-22. Partita finita? Nemmeno per sogno perché Cairo non ci sta, chiude il terzo quarto sotto di sole 4 lunghezze e l’ultimo tempo vede tanti errori da una parte come dall’altra. E’ un canestro di Gastaldi a pochi secondi dalla fine a dare una piccola sicurezza all’Alassio ma Cairo ha tra le mani la palla del pareggio che però sbaglia e le alassine si aggiudicano l’incontro con il risultato di 33-35.

“E’ stata una partita non bella stilisticamente ma avvincente e combattuta. Salutiamo con gioia il primo canestro in una gara ufficiale di Chiara Muylle e il debutto in questa categoria di Giulia Bergui dopo tre anni all’estero. Sicuramente dobbiamo crescere ma con più della metà delle ragazze che ha iniziato a giocare a basket da meno di un anno è normale che sia così”.

Cairo 33 – Pallacanestro Alassio 35 (15-9; 15-23; 28-32)

Basket Cairo: Cosoleto, Fiumene, Botta, Horma 2, Boveri 1, Brero Giorgia 6, Brusco 4, Irgher 14, Germano M. 2, Giulia 2, Germano S. 2. All. Trotta

Pall. Alassio: Rinaldi 4, Bonafede 1, Ellena 12, Merello 12, Zupo, Gastaldi 4, Argenta, Giraldi, Damonte, Muylle 2, Bogliolo, Bergui. All. Devia

L’Under 17 esce sconfitta da Vado Ligure dopo una buona partita e a causa delle rotazioni ridotte. Primi due quarti in equilibrio con l’Alassio che spreca maggiormente facili occasioni per allungare nel punteggio e si va all’intervallo lungo sul 23-20 per Amatori grazie a una tripla all’ultimo secondo di Gatto. Nel terzo quarto l’Alassio sente la stanchezza e l’Amatori allunga controllando nell’ultimo aggiudicandosi l’incontro con il punteggio di 47-37.

“Non abbiamo giocato male e abbiamo risentito di alcune assenze ma dobbiamo osare di più in fase offensiva per poter crescere perché la differenza con le altre squadre, in un girone equilibratissimo, sono davvero minime”.

APS – Pallacanestro Alassio 47 – 37 (12-9,23-20, 39-27)

APS: Guidetti, Saturni 2, Cerisola, Cardettini, Cambiaso 5, Raineri 4, Gatto 16, Grimaldi, De Lucis 15, Albertoni, Preci 5, Cerruti. All. Amadori – Gatto

ALASSIO: Ellena 3, Russo 2, Argenta, Moncheroni 10, Cunese 5, Bordonaro 9, Gastaldi, Bogliolo, Muylle, Benso 8. All. Devia – Iannuzzi