Ass. Paita: “da D’Angelis condivisione progetti per messa in sicurezza del Bisagno”

 “Erasmo D’Angelis, capo di #italiasicura la struttura di missione di Palazzo Chigi contro il dissesto idrogeologico ci ha fatto sapere di condividere le nostre priorità per la messa in sicurezza del territorio che riguardano il terzo lotto del torrente Bisagno e la realizzazione dello scolmatore e che verranno inseriti all’interno dei progetti cantierabili subito”.

Lo ha detto quest’oggi dalla sede operativa della Protezione civile l’assessore regionale alla protezione civile e alle infrastrutture Raffaella Paita dopo aver parlato con D’Angelis. “I due progetti – ha detto Paita – possono essere inseriti tra quelli cantierabili a livello nazionale. All’interno dei 9 miliardi previsti dal Governo, infatti, c’è una cifra immediatamente cantierabile che può contenere entrambe le esigenze sul Bisagno”.

Di questo si parlerà nel corso di una verifica che si svolgerà la prossima settimana a Roma alla presenza del capo di missione sul dissesto idrogeologico e di Regione Liguria e Comune di Genova.

1 Commento

I commenti sono bloccati.