Prima giornata di regate per i Campionati Italiani Classi Olimpiche 2014 (foto)

Prima giornata di regate per i Campionati Italiani Classi Olimpiche 2014, la Campionato Italiano Classi Olimpiche 2014 - Marina di Loano 9-12manifestazione che si svolge in contemporanea tra Loano (Savona) e Riva del Garda (Trento), valida per l’assegnazione dei titoli Italiani delle classi olimpiche e della classe paralimpica 2.4 mR. Oggi sia nel Ponente Ligure che sul lago di Garda le condizioni meteo sono state piuttosto incerte e se sul Benaco i Laser Standard e i Radial sono riusciti a portare a termine due prove, a Loano soltanto Nacra 17, 49er e 49er FX sono riusciti a disputarne una, approfittando di un bel Levante tra i 15 e i 20 nodi, che purtroppo è scemato dopo un paio d’ore, impedendo alle altre classi – Finn, 470 maschile, 470 femminile e 2.4 mR – di chiudere la prima prova della serie.

Acquista il biglietto

Sabato 14 dicembre al Teatro Chiabrera di SAVONA "Lo Schiaccianoci” di Čajkovskij con il Balletto di Milano diretto da Carlo Pesta.

CICO Loano – Una prova per i Nacra 17, 49er e 49er FX, con vittorie, rispettivamente, per Francesco Porro-Caterina Marianna Banti del Circolo Canottieri Aniene (secondi Bondì-Marimon, terzi Sabatini-Mamusa), Jacopo Plazzi-Umberto Molineris sempre del CC Aniene (secondi Crivelli Visconti-Togni, terzi Giorgio e Francesco Pantzarzis) e Ottavia Raggio-Paola Bergamaschi del Circolo Velico La Spezia (seconde Genesio-Volpi, terze Arianna e Virginia Garisto). A secco invece le classi 470 (maschile e femminile), Finn e 2.4 mR (sia maschile che femminile), che a causa di un repentino calo del vento, non sono riuscite a concludere le rispettive prove. Il CICO è organizzato su delega della FIV dal Circolo Nautico Loano con lo Yacht Club Marina di Loano, il Circolo Nautico Andora, il Circolo Nautico Al Mare di Alassio e il Circolo Nautico del Finale, con il patrocinio del Comune di Loano, Regione Liguria e Fondazione De Mari, e con Marina di Loano come sede.
Qui le classifiche provvisorie: www.cicoloano.it/classifiche2014

Clicca le offerte

Speciale tesori Nascosti. Non pensavi di trovarlo su Amazon? Offerte imperdibili: scoprite marchi e prodotti di qualità a prezzi ottimi (valido fino al 12 novembre 2019)

CICO Riva del Garda – Due invece le classi impegnate sul Garda Trentino, il Laser Standard (maschile) e il Laser Radial (femminile): le condizioni meteo hanno costretto il Comitato di Regata a ritardare la partenza della prima prova, partita con un vento intorno ai 6 nodi e conclusa con oltre 12. Per la seconda, il vento è poi tornato debole (intorno ai 6 nodi) sempre dai quadranti meridionali. Nel Laser Standard, la classifica provvisoria al termine di due prove vede in testa il campionissimo brasiliano Robert Scheidt del Circolo Vela Torbole (3-2) autore di una notevole rimonta nella prima regata. Secondo è Alessio Spadoni del CC Aniene (2-4) davanti al Campione Italiano in carica Francesco Marrai della Fiamme Gialle (1-6). Quarto e terzo degli italiani, Enrico Strazzera dello Yacht Club Cagliari.
Nella classe femminile dei Radial, la velista della Lituania Gintare Scheidt (moglie di Robert) domina con un primo e un secondo posto. Martha Faraguna (Yacht Club Adriaco) occupa il secondo posto provvisorio (2-3), mentre Claretta Tempesti (Circolo Nautico Livorno) e la turca Cagla Nazli Donertas sono terze a pari punti. Sesto posto provvisorio per Silvia Zennaro della Compagnia della Vela Venezia, Campionessa Italiana in carica.
Il CICO di Riva è organizzato, sempre su delega della FIV, dalla Fraglia Vela di Riva del Garda.

* Foto © Fabio Taccola/FIV

Clicca l'offerta

In promozione. Tempo di decorare! Luci e decorazioni natalizie per il tuo albero e la tua casa

Ultima revisione articolo: