Savona: prove generali per le primarie del Pd ma nulla di nuovo sotto il sole

(fp) – Prove generali per le primarie del Pd che vedranno Federico Berruti Berruti Paitae Raffaella Paita contendersi la candidatura alla presidenza della Regione Liguria nelle elezioni dell’anno prossimo (insieme al più defilato – per ora – Alberto Villa, e forse un quarto candidato che secondo alcune voci, ancora tutte da confermare, potrebbe essere forse Ariel Dello Strologo). Il primo animato confronto ieri sera alla Festa dell’Unità di Savona: Turismo, Sanità, Infrastrutture, semplificazione amministrativa per agevolare imprese e cittadini, tra i principali punti del dibattito moderato da Sandro Chiaramonti.

Insomma, i soliti nodi irrisolti della Liguria di cui tanto si discute e polemizza quotidianamente e sui quali nulla di nuovo è in concreto emerso dal confronto. Parzialmente differenti le “ricette” di massima già note e sommariamente delineate da Berruti e Paita anche ieri sera, le spade si sono poi più volte incrociate con scintille sulle “inadeguatezze” mostrate in questi anni nella rispettiva  gestione della Regione e del Comune di Savona.

2 Commenti

  1. Anche perchè si trovano tutti e due con lo stesso problema: vorrebbero portare a termine lo scellerato piano di fare un ospedale unico ma non possono dirlo per via delle elezioni imminenti…
    Sugli altri temi devono anche difendere la linea di partito e le scelte fatte su Tirreno Power, sul bilancio, sugli aumenti fatti ai cittadini del’laddiz IRPEF, etc..)

I commenti sono bloccati.