A Savona Rosso di Sel – Il colore della festa

Rosso di Sel – Il colore della festa, è la festa regionale di Sinistra Stefano Quaranta 01ecologia libertà: per il secondo anno consecutivo, la SMS Serenella di Savona ospiterà sei giorni di incontri politici, dibattiti, buona musica e cucina locale di qualità.

Fin dalla prima serata, oggi martedì 15 luglio, «ospiti di rilievo nazionale saranno a Savona per discutere delle scelte politiche del paese, proiettandoci verso il futuro. Se i saluti iniziali saranno portati anche da Stefano Quaranta, deputato ligure di Sel, nei giorni che verranno allo Scaletto di Savona Fornaci si potranno incontrare Stefano Fassina, Celeste Costantino, Arturo Scotto, Daniele Viotti, Walter Massa, Domenico Chionetti, Giovanni Lunardon, Federico Berruti e Marco Doria, oltre a molti altri nomi di ugual rilievo».

La serata sarà anche allietata dalla buona musica, con One solution, Bobby soul & Blind bonobos, Mgz, Potaporco, Gnola blues band e Clandestino, che chiuderanno la festa domenica 20 luglio.

Per Angelo Chiaramonte, coordinatore regionale di Sinistra ecologia libertà, saranno “sei giorni di dibattito politico su temi centrali per la Regione e per il nostro Paese, con esponenti non solo di Sel, ma della sinistra e del centrosinistra”.

Tra i molti dibattiti, di sicuro rilievo nazionale sarà quello tra Celeste Costantino e Stefano Fassina, che discuteranno di “una prospettiva di centro sinistra”, mentre Marco Doria e Federico Berruti riprenderanno il filo dell’esperienza di centro sinistra nell’amministrazione locale e Arturo Scotto e Daniele Viotti dibatteranno di un’idea di “Europa della crescita”.

Di altrettanto rilievo sarà il dibattito tra Angelo Chiaramonte e Giovanni Lunardon, che getteranno le basi per le prossime elezioni regionali, mentre Maria Vittoria Balestrero, Stefano Quaranta e Fulvia Veirana affronteranno il delicato tema del rapporto tra Costituzione e diritto al lavoro e Domenico “Megu” Chionetti, Walter Massa e Antonio Ferro tratteranno della legalizzazione della canapa, ricordando anche la battaglia sul tema di don Andrea Gallo, a un anno dalla sua morte. Di seguito il programma completo.

Martedì 15 – Ore 19.00 Apertura della festa: Elvio Tarditi (coordinatore Sel Savona), Angelo Chiaramonte (coordinatore Sel Liguria), Alessandro Benzi (consigliere reg. Sel Liguria), on. Stefano Quaranta (deputato Sel). Ore 20.00 Dibattito: Legalizzazione della canapa a un anno dalla morte di Don Gallo. Con Domenico “Megu” Chionetti (comunita san Benedetto), Walter Massa (Arci Liguria), Antonio M. Ferro (psichiatra). Ore 21.00 Musica: One solution

Mercoledì 16 – Ore 20.00 Dibattito: Elezioni regionali 2015. Quali prospettive politiche? Con Angelo Chiaramonte (coordinatore Sel Liguria), Giovanni Lunardon (segretario Pd Liguria); modera Silvia Campese. Ore 21.00 Musica: Bobby soul & Blind Bonobos

Giovedì 17 – Ore 20.00 Dibattito: Esiste ancora una prospettiva di centro sinistra? Con Celeste Costantino (deputata Sel), Stefano Fassina (deputato Pd); modera Alessandro Foffi. Ore 21.00 Musica: Mgz Dj set

Venerdì 18 – Ore 20.00 Dibattito: La nuova Europa: Europa della crescita? Con Arturo Scotto (deputato Sel), Daniele Viotti (eurodeputato Pd); modera Sandro Chiaramonti. Ore 21.00 Musica: Potaporco

Sabato 19 – Ore 20.00 Dibattito: Il diritto del lavoro tra continue riforme ed i principi della Costituzione, Con Maria Vittoria Ballestrero (prof. ord. UniGe), Stefano Quaranta (deputato Sel), Fulvia Veirana (segretaria provinciale Cgil). Ore 21.00 Musica: Gnola blues band

Domenica 20 – Ore 20.00 Dibattito: Qualche anno dopo… Il centrosinistra alla prova nell’amministrazione delle città. Con Marco Doria (Sindaco Genova), Federico Berruti (Sindaco Savona); modera Mario De Fazio. Ore 21.00Musica: Clandestino

1 Commento

  1. Avete proprio da fare festa..! Con un partito che stà per capitolare e entrare a omologarsi alla nuova sinistra, quella che scimmiotta un improponibile liberal socialismo, nelle fila del PD.
    Dopo aver perso anche la rappresentazna in COnsiglio Regionale dovreste riflettere e fare un bel bilancio, altro che festa…

I commenti sono bloccati.