Assonautica provinciale di Savona compie quarant’anni

Assonautica provinciale di Savona compie quarant’anni. L’associazione di Assonautica SVnautica da diporto è nata l’11 dicembre 1974 per volere della Camera di Commercio di Savona che è stata, insieme ad altri enti fra cui la Provincia di Savona e il Comune di Savona, socia fondatrice dell’associazione.

I soci fondatori di Assonautica provinciale di Savona sono stati: Leopoldo Fabretti (presidente Camera di Commercio di Savona), Egidio Quadrelli (Cassa di Risparmio di Genova e Imperia), Emanuele Ravina (Azienda Autonoma di Ceriale), Nicolò Ponzeveroni (Medico chirurgo), Sergio Valdora (Colonnello dei Carabinieri), Ferruccio Prato (Direttore Istituto Bancario San Paolo di Savona), Carlo Alberti (Medico chirurgo), Stefano Bosio (Medico chirurgo), Raffaele Cavanna (Artigiano), Giovanni Bono (Presidente Ente Provinciale del Turismo di Savona), Giuseppe Francese (Ente Autonomo Porto di Savona), Lorenzo Elice (Comandante Porto di Loano), Enrico Giannotti (Commercialista), Pietro Ivaldi (Presidente Automobile Club Italiano Savona), Goffredo Venturi (Comune di Albisola Superiore), Silvio Accinelli (Imprenditore edile), Consolato Minuto (Presidente Lni Savona), Benvenuto Biggi (Dirigente d’azienda), Aldo Scotti (Agente marittimo).

Nel 1974 oltre ai soci fondatori Assonautica Provinciale di Savona ha avuto anche numerosi sostenitori, fra cui la Cassa di Risparmio di Savona, Cassa di Risparmio di Genova e Imperia e il Comitato Provinciale del Coni di Savona. La prima sede sociale è stata quella storica di via Gramsci, dove è stato il punto di incontro dei soci di Assonautica Provinciale. Successivamente, la sede si è trasferita in via Baglietto.

Dal 2012, grazie all’impegno dell’attuale presidente Franco Zino, l’associazione ha trovato una nuova location (grazie anche all’Autorità Portuale e il Comune di Savona) in via Lungomare Matteotti 1, nei locali dell’ex Capitaneria di Porto, che saranno inaugurati ufficialmente venerdì 11 luglio alle ore 11.30 alla presenza del sindaco di Savona Federico Berruti, dell’assessore al bilancio e allo sport Luca Martino e del vescovo di Savona-Noli monsignor Vittorio Lupi che impartirà la benedizione dei nuovi locali e delle barche dei soci di Assonautica.

In quarant’anni, si sono succeduti i seguenti presidenti: Dal 11 dicembre 1974 Leopoldo Fabretti; Dal 08 giugno 1975 Pietro Baglietto; Dal 18 giugno 1978 Carlo Alberti; Dal 10 maggio 1981 Paolo Campostano; Dal 03 ottobre 1998 Dario Amoretti; Dal 25 maggio 2002 Paolo Campostano; Dal 23 giugno 2007 Franco Zino.

Festeggiamenti – Il consiglio direttivo di Assonautica Provinciale di Savona in occasione del quarantesimo di fondazione ha stilato il programma dei festeggiamenti che dureranno da luglio a settembre. Venerdì 11 luglio ore 11.30 inaugurazione sede, ore 21 concerto gratuito del Trio Quartet nel piazzale di Assonautica (Lungomare Matteotti). Domenica 13 luglio gara bolentino per i soci junior (massimo 18 anni).

Dal 7 al 9 di agosto, nella sala atrio del Comune di Savona esposizione della Torretta, scultura in ceramica con l’effige della Madonna N.S.di Misericordia, opera dello scultore Umberto Ghersi che, recuperata dai fondali dello specchio acqueo di fronte al Prolungamento, è stata restaurata dagli allievi dell’Istituto Martini di Savona. La scultura sarà in esposizione dalle ore 9 alle ore 18. Domenica 10 agosto, a cura del gruppo sub di Assonautica Provinciale, la Torretta verrà nuovamente collocata nella posizione naturale nei fondali di fronte ai giardini della Principessa Mafalda.

Sabato 13 settembre ad Albissola Marina a cura del gruppo sub di Assonautica è prevista la pulizia dei fondali. Domenica 17 agosto nello spazio acqueo di fronte alla piscina di Corso Colombo è previsto il Palio dei Comuni, gara con i gozzi fra i comuni soci di Assonautica di Savona: Savona, Vado, Bergeggi, Albissola Marina, Albisola Superiore. L’iniziativa si avvale della collaborazione dell’associazione Bagni Marini di Savona e della Canottieri Sabazia. L’inizio è previsto per le ore 18. In occasione dei festeggiamenti dei quarant’anni di fondazione, Assonautica Provinciale di Savona in collaborazione con il Circolo Culturale Luigi Pirandello di Savona, posizionerà in Darsena una targa per ricordare il Costa del Sol, Brigantino che per anni è stato per la nostra città il simbolo marinaresco. Sabato 20 settembre è prevista la festa di fine estate che chiude la prima parte dei festeggiamenti del quarantennale. In piazza del Brandale dalle 9 alle 24 grande festa di chiusura.

Afferma il presidente Franco Zino, in carica dal 2007: “ L’anno del Quarantennale ha avuto anche un Grande riconoscimento dall’istituto Nautico che ha nominato Assonautica Savona Armatore della Nave scuola Leon Pancaldo, l’imbarcazione storica del Nautico ma ancor di più considerata da tutti i Savonesi la barca di Savona. Questo riconoscimento premia l’impegno che i soci Assonautica mettono ogni giorno nell’organizzare con grandi risultati le innumerevoli iniziative dedicate alla formazione e al rispetto dell’ambiente marino”.